Migliorare una metropoli – proposte concrete

– Avviare la produzione di automobili con clacson per triadi e accordi. Tonalità maggiori per segnalazione generica, minori per segnalazione di pericolo, settime/none aumentate per segnalazione di "dov’è l’uscita di questa cazzo di rotatoria?"
Estendibile tramite armonizzazione per quartieri. Milano zona 1, easy listening: disponibili accordi di Do maggiore, La minore, Fa maggiore, Sol settima. Zona 2, heavy metal: Mi minore, Do maggiore, Re maggiore. Eccetera.
– Da grigio, ridipingere il manto stradale portandolo a un tenue azzurro pastello. Inoltre, all’uscita da zone di traffico particolarmente congestionato, impiantare teletubbies schiacciabili da 25-30 cm, meglio se pieni di vernice rossa.
– Introdurre regole di circolazione innovative. Targhe più che alterne: nel giorno x del mese y nell’anno z possono circolare le vetture la cui targa ha le ultime tre cifre comprese tra n-k e n+k, dove n = xyz mod 1000 e k è un intero minore di dieci estratto ogni giorno da un bambino bendato e pubblicato a mezzanotte su un sito di suonerie Jamba.
– Introdurre figure professionali nuove e adeguate al contesto metropolitano moderno, quali l’animatore da call center o l’uomo che sa spiegare da che parte si va per la tangenziale.
– Modificare l’organizzazione dei supermercati. Alla cassa, i clienti in coda tentano di indovinare l’ammontare della spesa del primo di loro. A chi ci va più vicino viene abbuonato il kinder cereali che ha appena rubato affianco alle casse.
– Fatta eccezione per sedi di turni di notte, riconvertire i distributori automatici di cioccolato, cappuccino e caffè in distributori automatici di cioccolato, cappuccino e camomilla.

5 commenti - “Migliorare una metropoli – proposte concrete

  1. Cazzo sembra “io e tua madre” di dave eggers -idolo- solo che loro le strade le avevano dipinte di rosso mattone, se non erro. teletubbies e parisilton.

Commenta