Migliorare una metropoli – altre proposte concrete

– Stabilire per legge l’obbligo di indossare la cravatta in ufficio, ma produrre esclusivamente cravatte che abbiano una o più delle seguenti caratteristiche: pois giganti, colore verde fosforescente, elefantini rosa, paperino.
– Dotare le vetture di un segnalatore, sul retro. Quando il conducente è al cellulare, lampeggia la gigantesca scritta "ATTENZIONE, PERICOLOSO IDIOTA AL VOLANTE". Ulteriormente migliorabile con una segnalazione diretta ai carabinieri, o con il marchio a fuoco sulla carrozzeria.
– Sostituire l’ora di insegnamento della religione cattolica con qualcosa di appena appena più allegro, non so, l’ora di Monty Python, per dire.
– Introdurre (oltre a quelle già citate) figure professionali nuove e adeguate al contesto metropolitano moderno, quali:
1) l’ascoltatore dei vecchi. Passeggia per il centro fingendosi interessato a cose come il tempo di oggi, la spesa di oggi, la pensione di oggi, i giovani di oggi. A intervalli casuali fa vistosamente sìsì con la testa.
2) i raziocinatori. Addestrati per ricondurre alla ragione, si muovono in squadra, divisi per quartieri. In caso di lite, si pongono tra i contendenti e li mettono in difficoltà dicendo cose sensate come "è solo un graffio", "non vorrà inacidirsi il sangue per una sciocchezza come questa", "anche se non condividi le sue idee, dovresti dare la vita per permettergli di esprimerle" o "vi dò 10 euro ciascuno per piantarla qui e andarvene".

4 commenti - “Migliorare una metropoli – altre proposte concrete

  1. piacevole sorpresa scoprire il tuo blog e notare che sei l’uomo della mia vita…

  2. Guarda, per me arrivi con due tre anni di ritardo, ma c’è mac che, seppur richiestissimo, è ancora single.. O_o

Commenta