Cominciamo bene

Ok, parliamo anche un po’ di cose serie: Veltroni. No, sul serio, non ridete. Veltroni ha detto che il referendum elettorale gli piace, è bello, lo sostiene, ma non lo firma, perché lui è candidato alla segreteria di un partito che fa parte di una maggioranza all’interno della quale ci sono opinioni diverse a riguardo.

Quest’uomo è meraviglioso. Io me lo immagino mentre fa la spesa al supermercato e non prende il suo gusto di Pringles preferito perché in famiglia non c’è l’unanimità su quale sia il migliore (paprika, tra parentesi), oppure mentre parla con D’Alema e cerca di dargli ragione, poi arriva Rutelli e cerca di dare ragione anche a lui, poi Rutelli e D’Alema si ammazzano di botte e lui esplode.

7 commenti - “Cominciamo bene

  1. Io invece condivido abbastanza il giudizio di aioros.

    Durante la campagna referendaria sulla Pma, mentre il suo partito sosteneva la modifica della legge 40, il sindaco di Roma rimase in silenzio. Non una parola.

    Stava preparando la sua candidatura al Pd, mi parve subito evidente.

    Insomma, nonostante le apparenze, nonostante le parole, Veltroni a me sembra un opportunista, capace di sacrificare le idee per la carriera politica. Non viceversa.

    Insomma un Prodi più telegenico, mediaticamente più efficace, ma non molto di più.

    Spero di essere smentito.

  2. Se tutti devono restare con le proprie idee senza mai cedere allora è inutile creare le coalizioni.

    mac

  3. Senti, mi si nota di più se sostengo il referendum e non lo voto?, non lo voto. No, allora lo sostengo. Che dici lo voto??.. Mi si nota di più se lo sostengo,lo voto e me ne sto in disparte o se non lo sosengo e non lo voto per niente? Vengo. Vengo e mi metto, così, vicino a una finestra, di profilo, in controluce. Voi mi fate “Ualtericare vieni di là con noi, dai” ed io “andate, andate, vi raggiungo dopo”. Vengo,ci vediamo là. No, non mi va, non lo voto.

    ad maiora

    Ricmar

  4. anonimo, la citazione del miglior moretti è azzeccatissima.

    comunque, che dire, se al mondo fossimo tutti come il buon welltron sarebbe un mondo perfetto. purtroppo però c’è solo lui così, e quindi sembra un tantino pirla.

  5. @mac: ok, ma un conto è mediare le posizioni e un altro conto è non avere manco il coraggio della propria. E questo senza ancora essere nemmeno stato eletto. No, aspè: senza nemmeno essere ancora stato eletto. Senza essere stato… vabbè, hai capito.

    @max: sì, vero, sembra più un Bondi… prima o poi lo riciclerò.

Commenta