Splinder Importer 2010

Update 30/11/2011: da oggi è disponibile anche lo Splinder File Importer, che importa i contenuti direttamente dal file XML di esportazione di Splinder. Ancora poco testato, ma caldamente consigliato (più veloce, più sicuro, più fico). Le istruzioni sono in fondo.

Questo comodo oggettino vi permette di importare in WordPress utenti, post, commenti e categorie dal vostro buon vecchio blog di Splinder (o più precisamente da qualunque blog di Splinder del quale possiate modificare il template).
Avviso: è caldamente consigliato (e se volete importare su WordPress.com è strettamente necessario) l’utilizzo di un’installazione di WordPress in locale. In primo luogo per precauzione (non voglio responsabilità nella distruzione dei vostri database remoti), in secondo luogo perché gli hosting provider pongono vari limiti all’esecuzione di codice PHP, e in alcuni casi questo metterebbe il plugin in difficoltà. In generale, è sempre molto utile avere una copia locale del vostro blog, quindi fatelo anche se siete arrivati su questa pagina per puro caso componendo indirizzi web a casaccio.
In sostanza il procedimento base è: installare (se non lo si ha già) WordPress in locale, possibilmente dando a PHP tutte le risorse che gli servono (leggete le FAQ a riguardo, è importante), importare da Splinder con il meraviglioso plugin ed esportare un file in formato WordPress che potrete poi importare sul vostro WP remoto, o sul vostro blog su WordPress.com.
Come installare WP in locale, abbiate pazienza, non ve lo spiegherò io. Ci sono guide dappertutto e ho la quarta serie di The IT Crowd da finire.
Update 15/11/2011: un modo estremamente facile (solo per Windows, purtroppo) è usare Instant WordPress, che vi prepara in un colpo solo Apache, PHP, MySQL e WP senza che neanche ve ne accorgiate, e se non vi prepara anche il caffè è solo perché vi vuole troppo bene per non lasciarvi fare qualcosa.

Prima di importare, è necessario modificare il template del blog su Splinder. Assicuratevi di avere una copia del codice del vostro template da qualche parte, e poi impostatelo esattamente come segue:

<html><body>Blog in fase di aggiornamento...<BR><BR><BR><BR><BR>

EXPORTING BLOG...<BR>

<Blogger>$$$POSTSEPARATOR$$$
$$$ITEMNUMBER$$$<$BlogItemNumber$>$$$ITEMNUMBER$$$
$$$ITEMDATETIME$$$<$BlogItemDateTime$>$$$ITEMDATETIME$$$
$$$ITEMCATS$$$<$BlogItemCategories$>$$$ITEMCATS$$$
$$$ITEMTITLE$$$<$BlogItemTitle$>$$$ITEMTITLE$$$
$$$ITEMBODY$$$<$BlogItemBody$>$$$ITEMBODY$$$
$$$ITEMAUTHOR$$$<$BlogItemAuthor$>$$$ITEMAUTHOR$$$
$$$COMMENTS$$$<$BlogItemCommentList$>$$$COMMENTS$$$
</Blogger>$$$POSTSEPARATOR$$$
<$BlogLinkOut$>
</body></html>

Sì, eventuali visitatori del vostro blog si troveranno davanti un macello incomprensibile. Se è un problema, fatelo di notte, o il sabato sera, quando le persone normali escono. Andate poi nella sezione Impaginazione (Blog -> Configura -> Impaginazione), e settate:
“Attiva la paginazione del blog” su “No”;
“Numero di post per pagina” su 30 (è il massimo che si può impostare, al momento non è ancora chiaro se in assenza di paginazione questo rappresenti effettivamente il numero massimo di post che il plugin riuscirà a importare: nel dubbio, comunque, mettetelo);
“Formato dell’ora” a quello del tipo “31/12/2011 16:15″.

Il blog dev’essere pubblico, altrimenti il plugin non potrà leggere i post.

Se vi è necessario, fate un backup del vostro blog WordPress locale (esportando da Strumenti -> Esporta o backuppando l’intero database, se preferite).
Scaricato il plugin, mettete la cartella splinder-importer in wp-content/plugins del vostro WP. Dovreste ora poterlo vedere tra i plugin di WordPress. Una volta attivato, andate su Strumenti -> Importa, e selezionate Splinder. Inserite l’indirizzo del vostro blog e le date di inizio e fine importazione (se volete importare l’intero blog andate pure larghi, tipo dal 2000 al 2020, oppure mantenete i valori di default).

Potete decidere se importare le categorie di Splinder come categorie o come tags (il default è tags perché su Splinder hanno quella funzione lì). Inoltre in WordPress un post deve avere almeno una categoria, quindi dovete indicare al plugin cosa fare quando trova un post senza tag Splinder: potete assegnargli la vostra categoria di default di WordPress, se ne avete una, oppure definirne una diversa a vostro piacimento.

Le altre due opzioni sono utili per avere un riscontro delle operazioni di importazione, ma potrebbero sommergervi di output inutile, quindi è consigliabile tenere spenta almeno quella dei commenti. Incrociate le dita, cliccate su “Avvia importazione” e attendete pazientemente (per importare i miei 1300 post e 3500 commenti su sette anni ci è voluta mezz’ora, quindi non rimandate caffè e sigaretta). Se state importando direttamente sul WP remoto e/o la cosa va per le lunghe, il plugin si interromperà ogni tanto e vi chiederà conferma per continuare. Naturalmente assecondatelo fino alla fine.

Se tutto è andato bene (a fondo pagina, quando finisce, il plugin dice “All done. Have fun!”) dovreste avere tutti i post, i commenti e le categorie del vostro vecchio blog al loro nuovo posto. Esportate (Strumenti -> Esporta) e reimportate in tranquillità sul vostro amato blog. Di seguito i problemi e le domande più comuni.

FAQ

Q: Cosa intendevi con “dare a PHP tutte le risorse che gli servono”?

A: Se stai provando ad importare direttamente su un host remoto (il vostro blog online sul vostro sito web, per intenderci), molto probabilmente il server interrompe le operazioni PHP dopo un certo tempo massimo, bloccando l’importazione. Come già detto, è molto meglio lavorare su un’installazione WordPress in locale (ovvero sul vostro pc), in modo da poter decidere quale dev’essere quel tempo massimo. Quello che devi fare è rintracciare il tuo php.ini (il file che contiene le impostazioni del tuo PHP, suppongo che dopo essere riuscito a installare WP in locale tu sia in grado di trovarlo) e trovare e modificare nel file le seguenti impostazioni:
– max_execution_time = 0
– max_input_time = -1
– default_socket_timeout = 60000 (o un numeraccio grande a vostro piacimento)
– memory_limit = 128M
– post_max_size = 128M
Anche se non ha a che fare con limiti di tempo e memoria, può essere una buona idea settare
– output_buffering = Off
– implicit_flush = On
Update 27/11/2011: come indicato da Carlo, per evitare problemi di timeout con i poveri e bistrattati server di Splinder, è molto utile modificare (dopo averne fatta una copia, non si sa mai) il file di WordPress wp-admin/includes/class-wp-importer.php. Nel dettaglio, devi trovare la riga

function bump_request_timeout

e modificare quella successiva da “return 60;” a “return 360;” (o anche di più, se ti va).
Dopodiché riavvia il tuo server HTTP (presumibilmente Apache) e riprova.
(Se usi Instant WordPress, il php.ini da modificare è quello nella cartella \iwpserver\server\config_tpl\)

Q: Il plugin dà errore e non importa nulla. Dove ho sbagliato? Questo plugin non è la figata che pensavo.

A: Per prima cosa assicurati che
1) il tuo blog Splinder sia pubblico;
2) il formato dell’ora (ripeto: il Formato dell’ora, non della data o del fuso orario) sia impostato correttamente (gg/mm/aaaa hh:mm);
3) il template sia esattamente quello riportato. A volte Splinder ci mette un po’ ad aggiornare realmente il template del blog dopo la modifica, quindi controllate, andando sul vostro blog, che effettivamente ci sia scritto “Blog in fase di aggiornamento” e tutte le altre menate inguardabili che devono esserci. Se ci sono e non funziona ancora, scrivi nei commenti qui sotto e in qualche modo dovremmo venirne a capo.

Q: L’importazione si è interrotta. Questo plugin non mi piace neanche un po’. Perché? Che faccio? Devo ricominciare daccapo?

A: Puoi semplicemente fare un’altra importazione, iniziando da dove il plugin si è fermato, o daccapo se non sai a che punto è arrivato. Per evitare che succeda di nuovo, prova a importare in più tranches invece che tutto in una volta. Controlla le impostazioni del file php.ini (vedi risposta alla prima FAQ) Se tra un tentativo e l’altro ti si incasina tutto per qualche motivo imprevisto, svuota il blog col Suicide plugin WordPress Database Reset plugin prima di ricominciare (ma non dovrebbe essere necessario). Vedi anche la domanda successiva.

Q: Ho WordPress 2.x e non funziona nulla. Questo plugin fa schifo.

A: Non ho ancora avuto il tempo di verificare con quali versioni più vecchie della 3.0 funziona e con quali no, quindi aggiorna WordPress.

Splinder File Importer

Molto più semplice: nel vostro pannello di Splinder, andate su Blog -> Configura -> Esporta blog e attiva redirect. Qui cliccate su Esporta e attendete che appaia il link del file XML. Cliccate col tasto destro e copiatevi l’indirizzo, vi servirà tra poco.
Scaricate il plugin da qui e installatelo come descritto per il plugin precedente (in sintesi: estrarre dallo zip la cartella splinder-file-importer in wp-content/plugins). Dovrete semplicemente incollare l’indirizzo del vostro file XML creato poco fa, impostare date di inizio e fine, decidere cosa fare dei tag di Splinder (di nuovo, per i dettagli, guardate le istruzioni sopra), e avviare l’importazione. Niente modifiche al template di Splinder. Le impostazioni sopra indicate del php.ini sono probabilmente non tutte necessarie, ma aiutano.

422 commenti - “Splinder Importer 2010

  1. Pingback: L'altro blog » Da Splinder a Wordpress, nel 2010

  2. Howdy,
    I’m a Code Wrangler for Automattic (wordpress.com).
    Sara Rosso told me that you had built an importer for Splinder.

    First off, congratulations on the importer. I’m sure a lot of people will be thrilled that they can move their blogs over to WordPress!

    I’d like to offer my help in making this plugin even better. I’d also like to get it listed in the WordPress plugin repository. This will give users the ability to install this plugin with one click.

    Feel free to contact me via email if you are interested.

  3. Pingback: Novità | Sonnenbarke

  4. Pingback: Passare un blog da Splinder a WordPress - WordPress Mania.Trucchi, notizie, plugin, temi

  5. Ciao,

    ho scaricato ed installato il tuo plugin su una installazione fresca su WordPress (su host ARUBA). Ho attivato il plugin, ma quando vado in Strumenti/Importa, non vedo l’opzione SPLINDER. Il plugin è attivo, i permessi sul file mi sembrano a posto. Qualche suggerimento?

  6. Puoi provare ad aggiornare WordPress alla versione 3? E’ l’unica spiegazione che mi viene in mente. Purtroppo non ho ancora avuto il tempo di verificare con quali versioni vecchie di WP il plugin funziona e con quali no (spero di rilasciare qualcosa di nuovo in settimana).

  7. OK Grazie mille. Provo aggiornando al 3.0.1.

    Che tu sappia poi avrò modo di esportare i contenuti nuovamente su un WP 2.9.2 dopo averli importati sul 3.0.1 da Splinder?

  8. Grazie mille. Intanto ti confermo che aggiornando al 3 ha funzionato, o meglio sta funzionando, sta importando tutto. Evidentemente ci sono dei problemi con le versioni precedenti di WP. Grazie ancora per l’ottimo lavoro intanto!

  9. Ciao Aioros,

    importazione eseguita egregiamente. Ho una domanda però sui TAG. Il tuo script permette di importare le CATEGORIE di splinder come TAGS di WordPress, ma i TAG di splinder non li importa?

  10. Bè, che io sappia (correggimi se sbaglio, potrei essere rimasto un po’ indietro :D) Splinder ha soltanto i tag: li chiama a volte tag e a volte categorie ma sono tag.

  11. Ah OK lo supponevo. :D Però ci deve essere qualcosa che non va. L’importazione non è corretta al 100%. I TAG importati sembrano essere di meno di quelli presenti su SPLINDER. E mi sembra che alcuni post li abbia associati a TAG sbagliati. In effetti non corrispondono.

  12. Ok, grazie del feedback. Se mi dici l’indirizzo del tuo blog posso cercare di capire più facilmente cosa c’è che non va e correggere al più presto :)

  13. Airos, intanto ho capito una cosa. Sembra che lo script abbia importato un massimo di 10 post per ciascun mese. Alcuni mesi su splinder avevano anche 20 e più post. Su WP per ogni mese non ci sono più di 10 post.

  14. Si avevi ragione tu, ho sbagliato io per la paginazione. Mentre per i TAG, sembra che lo script abbia dei problemi con i TAG che contengono il carattere “-“.

  15. anzi, mi sembra che non abbia importato tutti i tag con caratteri accentati o alfanumerici. Spero questo possa esserti di aiuto.

  16. Caspita, hai ragione, ho sbagliato un’espressione regolare. Grande Massimo, appena possibile (spero stasera) faccio un po’ di correzioni e di prove e riaggiorno il tutto.

  17. Anzi, ho fatto la modifica dei tag al volo, al momento non posso provare se funziona ma molto probabilmente ora è a posto. Se hai voglia di riprovare, scarica di nuovo lo zip e fammi sapere :)

  18. Mmm… lo sto provando ma devo importarlo in più giri perché me ne importa solo una parte. Ho provato come dici tu a modificare php.ini ma nonostante metta valori alti continua a farmi lo stesso giochetto. Non te lo chiederei se non avessi altri blog da esportare.

  19. Ciao Carlotta, stasera conto di mettere su la versione nuova del plugin, che dovrebbe ovviare al problema del timeout php. Comunque facendolo in più giri non dovresti avere particolari problemi (sbattimento a parte, s’intende). Fammi sapere.

  20. Sìsì, a parte quel problema e qualche commento perduto, è tutto perfetto. Mi ha importato anche gli autori dei post, categorie, tag ecc… Aspetto i tuoi aggiornamenti e mi iscrivo anche al tuo blog ;)

  21. Pingback: L'altro blog » Splinder Importer 0.3

  22. Ciao, ho seguito alla lettera i tuoi passaggi, ma ho riscontrato il seguente problema:
    scarica tutti i post, ma hanno la data impostata post-date: 0 e post-date-gmt: 1999-11-30
    è corretto il setting dell’ora come 02/08/2010 16:15…
    any hints?

  23. Ciao Valentina, è un comportamento un po’ strano e ora non saprei a cosa è dovuto. Succede per tutti i post? E gli altri dati invece sono corretti? Se mi dai l’indirizzo del blog forse posso trovare il problema più facilmente.

  24. Si, non capisco lo fa per tutti i post, e notare invece che tutti i commenti invece li importa con la data corretta…

  25. Pingback: Andrea Beggi » Splinder Importer 2010

  26. Ciao, ho importato ieri un blog e dopo qualche acciacco il plugin ha funzionato alla perfezione. Ora però sto cercando di importare un altro blog allo stesso modo… e mi dà lo stesso errore di Valentina, importa tutto con la data di oggi. Per caso si è scoperto il problema? Comunque grazie infinite per il tuo lavoro, è veramente utilissimo. Santo subito.

  27. Update sui problemi: ora importa i post con la data giusta ma importa un post al mese e non i circa quattro (totale 57 post importati su 200 e passa). La paginazione è messa su “no”. Può essere che splinder ci metta un po’ a rendere effettiva la modifica? È l’unica cosa che mi viene in mente.

  28. Sì, che splinder ci metta un po’ ad aggiornare può succedere. Però dovrebbe farlo in una sola volta, quindi immagino che questo nuovo errore dovrebbe essere quello definitivo. Indagherò; scusate gli intoppi ma per com’è fatto il plugin non è semplice fare dei test, e il mio tempo nei giorni lavorativi è spesso limitato :) Vi aggiorno appena possibile.

  29. Per la precisione (e per aiutare te a capire questo tipo di problemi) il blog in questione visualizzava solo l’ultimo post: forse è per quello che il plugin tirava su soltanto UN post per ogni mese?
    Per ovviare al problema ho provato a mettere 20 post per pagina ma nonostante il back end sia regolare, splinder non ha ancora mandato l’aggiornamento al front end (parliamo di mooooolto tempo) quindi ancora non ti so dire se il problema si risolva aumentando i post per pagina.

  30. Ah, sì, allora è questo che è successo. Purtroppo l’unico modo che ha il plugin di recuperare i post da Splinder è andare a leggerli come farebbe un qualunque utente. Io però pensavo che il numero di post per pagina valesse solo con la paginazione attivata, e a quanto pare (se ho ben capito) non è così. Questo complica orrendamente le cose :D Se il problema era solo quello, mettere 20 o 30 post per pagina (e attendere che splinder si svegli) dovrebbe risolvere. Io intanto cerco un modo per superare il problema in generale. Grazie mille dell’aiuto.

  31. ok ti annuncio intanto che mettendo 20 post per pagina sono riuscito a importare tutti i post dell’altro blog.
    QUASI: di 236 post me ne ha importati 222 in automatico. gli altri 14 dopo qualche tentativo a vuoto ho deciso di copia incollarli, ci è voluto poco. giusto per avvisarti.
    il resto è andato tutto da favola. GRAZIE.

  32. Pingback: Devi cambiare titolo perché non sei più tanto giovane » Memorie di un giovane cinefilo

  33. Noto una libera ispirazione al plugin di importazione di iobloggo ;)

    Felice che ci sia finalmente una diffusione di seri tool di trasporto dalle piattaforme italiane!

  34. Con il mio Windows 7, mi dava qualche problema tipo quelli nei commenti.
    Ho messo nel php.ini (servono diritti admin) i seguenti valori:
    max_execution_time = 30 –> 300
    max_input_time = 60 –> 300
    memory_limit = 16M –> 128M

    e ho alzato il limite deipost per pagina su Splinder al max (30).

    E tutto è andato liscio. Hope it helps.

    Ciao
    J

  35. Ciao Valentina, purtroppo non ho trovato l’errore. Mi sa che l’unico modo è vedere il codice HTML del tuo blog quando cerchi di esportarlo, per poter fare un minimo di debug.

  36. ciao aioros – grazie per il plugin!

    l’ho usato x aiutare un’amica a traslocare casa, ed ho avuto 2 problemi:
    a) il blog non era pubblico, per cui beccavo zero posts (colpa mia non ci avevo pensato! :) )

    b) nei post c’e’ molta formattazione html, che dava fastidio al plugin, ho aggiunto un po’ di trim etc

    cmq tutto bene ora, import in progress…

  37. Pingback: Settembre 2010 – Fuga da Splinder « Il cappello del giullare

  38. Pingback: Eccoci pronti (o quasi) per cominciare a WordPressare!! « The Soul Cages 2

  39. ho provato a importare il mio blog da splinder su wordpress ma salta fuori questa scritta:

    Warning: file_get_contents(http://dissolvedgirl.splinder.com/archive/2007-03) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! in C:\xampp\htdocs\wordpress\wp-content\plugins\splinder-importer-0.2\splinder-importer.php on line 78

    Fatal error: Maximum execution time of 60 seconds exceeded in C:\xampp\htdocs\wordpress\wp-content\plugins\splinder-importer-0.2\splinder-importer.php on line 78

    e non importa nessun post da splinder.
    forse perché il mio blog su splinder è privato?

  40. @zj: it should work with us.splinder.com blogs too, but I haven’t tested it much on that platform yet. Did you specify your blog url correctly (I mean, you have to put the “.us” manually in the text field before “.splinder.com”, and I probably should fix that, too)?

    @auro e yoshiliciouz: sì, vero, il blog dev’essere pubblico, altrimenti il plugin non vede nulla. Lo aggiungo subito nelle istruzioni. Sulla formattazione html che crea casini, in effetti non ci avevo pensato. Appena possibile ridò un’occhiata alle espressioni regolari, magari si risolvono un po’ di problemi. Grazie dei feedback.

  41. niente,ho reso di nuovo pubblico il blog ma durante l’importazione mi dà un errore simile…e poi importa solo alcuni post e tutti con la data di oggi e non di quando sono stati scritti.i commenti risultano anonimi.mi sta venendo il nervoso,è tutto il giorno che cerco di trasferirmi da splinder a wordpress.che pizza.><

  42. Dunque, intanto ti suggerisco di riscaricare il plugin, mi pare che tu stia usando una versione un pochino più vecchia. Se ti dà un errore un po’ diverso da quello che hai già detto, fammi sapere di preciso quale. Intanto, ho dato uno sguardo veloce al tuo blog e mi pare che l’ora non sia nel formato giusto: dovrebbe essere giorno-mese-anno ore:minuti. Puoi controllare di aver settato tutto quanto per bene?

  43. ho usato il nuovo plug in,ho controllato la data ma adesso non importa proprio nessun post.io ci rinuncio.vorrà dire che mi terrò splinder e wordpress.mi sarebbe piaciuto importare tutto in modo da poter scegliere quali post rendere privati e quali no(cosa che si può fare su wordpress ma non su splinder…su splinder devi rendere privato TUTTO il blog)e poi almeno avrei avuto la possibilità di avere un solo blog e non due.l’unica soluzione è commissionare l’intera operazione a qualcuno che ne capisce,ovvero non la sottoscritta. :(

  44. Ho notato che anche il template che hai usato è quello di una versione vecchia del plugin, quindi dovresti cambiarlo con quello nuovo riportato in questo stesso post (e forse aspettare un po’, perché Splinder ci mette un po’ ad aggiornare i template). Spero che questo risolva il problema. Daje che piano piano ce la si fa.

  45. ciao, innanzitutto grazie del plugin, funziona alla perfezione!
    unica cosa che non mi ha importato correttamente è la data dei post.
    su splinder li ho come suggerito ed in locale sono tutti come da wordpress italiano standard, quindi esattamente uguali.
    su db però noto che hanno tutti data 00 etc ma su data_gmt mi ritrovo:
    1999-11-30 00:00:00 (per la cronaca i primi articoli partono dal 2004 per cui non capisco tale data). mi puoi aiutare a capire?
    grazie

    • Ciao, non sei l’unica ad aver avuto il problema delle date (quel 30/11/99 credo sia un qualche default di wordpress), e purtroppo non ho ancora trovato la causa precisa. Nei prossimi giorni dò una sistemata alle espressioni regolari e speriamo che tutto si risolva magicamente :)

  46. ho provato a farlo anche sul server definitivo, con un campione di tempo limitato per non reimportare tutto: stesso problema. negli archivi di wordpress compare come mese/anno “0” e anche cliccando non compare niente di quell’archivio. si vedono solo dall’admin quei post, nonostante risultino pubblicati.
    attendo fremente una soluzione, grazie :)

  47. io lo so che adesso mi manderete tutti al diavolo ;P ma non c’è proprio modo di fare il trasloco senza installare wp in locale? io me la cavo a smanettare un po’ ma non sono un’esperta e la procedura e gestione di wp come db in locale è onestamente arabo per me (php, sql, no cosi lontano non ci arrivo, ho dei limiti…). il plugin va installato per forza lì? non c’è modo di gestirlo altrimenti?
    grazie mille e scusate ancora :)
    Lady C

  48. Ciao, innanzitutto ti ringrazio per questo plugin, poi volevo dire che ho gli stessi problemi di Lauryn e Aioros relativi alle date. Oltre questo ho un altro blog molto pieno di post che a dire il vero non ho ancora provato ad importare (ho fatto le prove su un blog con meno roba), ma leggendo i commenti vedo che il numero dei post mensili, in mancanza di impaginazione, viene limitato a 30. Questo diventa un problema per blog così pieni dove la frequenza media sono 3-4 post al giorno e quindi un mese, con la paginazione a 30 attiva, è formato da 3-4 pagine ognuna di 30 post.
    Non si può far niente per questi casi? Ad esempio NON disattivare la paginazione ed al contrario sfruttarla (come qualunque altro mortale) per raccogliere tutti i post?

    PS Prima di mettere il raccolto online comunque aspetto una versione che risolva il problema della data, la cosa strana è che i commenti hanno la data giusta mentre gli articoli no vengono importati tutti con data “0”.
    Se hai bisogno di fare prove con un blog che presentasse il problema, fammi sapere, che ti dò l’indirizzo privatamente.

  49. @LadyC: l’importazione si può fare anche sul WP remoto, se ne hai uno su un tuo spazio web, dove puoi installare il plugin (se hai un blog su wordpress.com, per esempio, non puoi). Anche in quel caso, comunque, direi che non è molto sicuro, specialmente visto questo problema delle date ancora da risolvere.
    @Massi: la faccenda della paginazione, in teoria, dovrebbe funzionare, e il limite di 30 post non dovrebbe esserci, contrariamente a quanto io stesso avevo scritto nei commenti. E’ comunque una cosa che devo controllare più accuratamente. L’indirizzo di un blog da testare mi sarebbe utilissimo per la storia delle date. Se puoi, mandalo a aioros83 chiocciola gmail punto com.

  50. Aioros t’ho appena scritto via email, fammi sapere se ti sono utile.
    Il template l’ho copiato da questa pagina.

  51. Scusa se ti disturbo. Ho creato un account wordpresso proprio oggi e volevo importare il mio blog di splinder. Ho seguito tutte le procedure, ma ad un certo putno non ho trovato la cartella: wp-content/plugins. Mi sai dire come fare?

  52. Se intendi un account su WordPress.com, non puoi usarci direttamente il plugin, perché se non sbaglio non puoi installare plugins. Devi installare WordPress su un server sul tuo pc, e se è quello che hai fatto dovresti avere la cartella wp-content nella cartella principale di WP.

  53. Pingback: Social Sharing – September 12th : Catepol 3.0

  54. Purtroppo non ancora, per qualche motivo a me non succede. Ho fatto delle prove con alcune pagine del blog di Massi e riuscivo a importare correttamente. Tra l’altro ora gli scrivo, ho in mente un altro test da fare con lui, se è disposto a fare ancora da cavia :)

  55. Riguardo il problema della data comincio a pensare che dipenda da come avete settato qualcosa su splinder… controllate che in Configura -> Impaginazione sia messo “Formato dell’ora” come “17/10/2010 18:44″ (ovviamente data e ora cambiano ma il formato è lo stesso) e “Formato della data” come “Dom, 17 Ottobre 2010″ (vedi sopra), qui abbiamo fatto varie prove sia io sia aioros e tenendo i settaggi in questo modo le date escono giuste.
    Piuttosto abbiamo trovato un problema per quanto riguarda blog particolarmente pieni con più di 30 post al mese…:\

  56. Più che altro… secondo voi è possibile creare un plugin che tolga tutto il codice sporco da Office? Ho visto che quelli che hanno codice sporco ogni tanto non li importa. C’è già?

  57. Ciao…come gli altri nn posso che ringraziarti per il plugin…però ancora non posso cantare vittoria perchè nn sono ancora riuscita a farlo funzionare. Io di mio nn capisco molto di php e wp mi da questo errore

    Parse error: syntax error, unexpected T_OBJECT_OPERATOR in //wp-content/plugins/splinder-importer/splinder-importer.php on line 408

    ho per caso dimenticato di fare qualcosa perchè mi compaia?!
    Grazie ancora…

  58. Ok…ritiro tutto quanto…sono rinco io e mi scuso. Avevo saltato un passaggio un tantino importante. :)
    Grazie ancora!

  59. Ah, meno male, un problema in meno :D Lieto di essere utile. Per tutti gli altri meno fortunati: non sono morto, sono solo un po’ indaffarato. Spero di riuscire a mettere su una versione un po’ meno buggata prima del weekend.

  60. Pingback: Un vero Cronosisma « Cronosisma

  61. Grazie per l’ottima soluzione con la quale ho completato il trasferimento. Per la cronaca ho operato su una macchina virtuale XP e non ho avuto grossi problemi.
    Ancora grazie.

  62. Grazie. Davvero ottima guida e risultati eccellenti! Ho importato il blog da splinder ad una installazione locale di wordpress sulla mia macchina debian in modo veloce e senza nessun problema. Quindi ho ripetuto l’esportazione verso un’installazione wordpress su dominio netsons e tutto è andato nuovamente a buon fine. Grazie

  63. Gentile Aioros,
    il tuo importer come si comporter con le fotografie e gli altri media che uno può avere su Splinder?
    Nei post mi è capitato spesso di inserire link a post precedenti, con lo switch si aggiornerebbero o andrebbero modificati a manina?
    C’è un modo per convertire le categorie di Splinder in categorie di WP?
    Il blog d’arrivo su WordPress dev’essere vuoto?

    Grazie!
    pasquale

  64. Ti prego non odiarmi, altri due quesiti:
    1) è possibile importare più blog Splinder nello stesso spazio WP?
    2)Quali rischi si corrono se si tenta lo switch da un computer pubblico invece che da casa?
    Ancora grazie!
    p

  65. Ciao Pasquale:
    – foto e media: non ho idea di come vengano gestiti esattamente da Splinder, se sono hostati su Splinder lì rimangono;
    – i link restano tutti com’erano, tocca cambiarli a manina (oppure lasciare che puntino al post sul blog vecchio);
    – il plugin fa scegliere se usare le categorie di Splinder come tags WP o come categorie WP (in ogni caso c’è sempre l’apposito Categories to Tags Converter di WP tra i plugin);
    – non è necessario che il blog di arrivo sia vuoto, ma ovviamente averne uno pulito su cui lavorare tranquillamente o fare delle prove è sempre comodo;
    – è possibile importare tutti i blog Splinder che si vuole nello stesso WP, ovviamente uno alla volta;
    – non mi è chiaro cosa intendi con computer pubblico, comunque l’unico consiglio è di usare prima un’installazione locale di WP su cui si ha tutto il controllo necessario, poi riesportare e reimportare nel WP remoto. In ogni caso, il peggio che può succedere è che l’importazione si interrompa troppo presto.

  66. Ciao, ho riscontrato un problema nel passaggio del blog su wp locale: in pratica è riuscito, ma mi ha messo tutti i post al contrario, ordinandoli dal più vecchio al più recente (che finisce così in ultima pagina). Mi puoi dare qualche suggerimento? Grazie, A.

  67. Io ti adoro!
    anche a me ha messo i post tutti al contrario, senza data, ma non mi importa!
    l’importante era recuperare tutti i miei post, poi li sistemerò, ma per ora sono felicissima così! (anche perché ho fatto tutto da sola!!!!!)
    Grazie!

  68. Bravo! Sto approfittando della mia necessità di imparare a programmare nello stack LAMP usando wordpress come applicazione non banale, e ne ho approfittato per usare il tuo plugin per recuperare il mio corposo blog su splinder.

  69. Allora intanto ti dico che ho appena esportato un mega blog. Tutto abbastanza bene se non si considera che mi ha perso dei post )poi recuperati) e un centinaio di commenti. Pazienza, però volevo segnalarti che caso strano i post persi erano tutti pubblicati nella stessa data di un altro con orari molto vicini. Ti ringrazio nuovamente ;)

  70. Usato su altervista, tutto ok e molto veloce. Per un paio di centinaia di post ci ho messo cinque minuti. Dire GRAZIE non basta ma è doveroso… e f***** splinder

  71. uhm, fatto tutto per benino (credo, visto che non capisco una cippa) ma l’import ha funzionato solo in piccolissima parte: mi pare sia tutto corretto da giugno 2005 fino a marzo 2006 (a parte luglio 2005 – saltato -), poi il nulla.
    pecchè?

  72. Pingback: Lavori in corso | bibliotecari non bibliofili!

  73. Pingback: Import export | bibliotecari non bibliofili!

  74. Ciao, innanzitutto complimenti per lo script, è utilissimo. L’ho usato svariate volte con successo, ma ora non sta più andando.
    Questo l’errore:
    “Internal Server Error
    The server encountered an internal error or misconfiguration and was unable to complete your request.
    Please contact the server administrator to inform of the time the error occurred and of anything you might have done that may have caused the error.
    More information about this error may be available in the server error log.

  75. Grazie mille! L’importazione ha funzionato, ma non la data del posting (tutto a 0000-00-00 00:00:00, che quindi causa il bug che raccontano altri del fatto che i post sono “in ordine inverso”). Credo che risolverò con uno script a manina. Comunque, il grosso del lavoro me l’hai risparmiato. Grazie ancora!

  76. Pingback: It’s just a jump to the left | RedGlow in another land

  77. Ciao Aioros! Innanzitutto grazie per questo plugin e gli sforzi che hai fatto! Io ho comprato un dominio su spazioweb, ho installato il wordpress e poi ho seguito tutte le tue istruzioni per importare da splinder. Ma nel momento in cui faccio partire l’importazione il browser (sia firefox che chrome) mi riporta questo errore:

    Bad Request

    Your browser sent a request that this server could not understand.

    Idee? Grazie! Ciao!

  78. Comincio ringraziando anch’io, ma purtroppo non sono riuscito a portare a termine l’operazione.
    È andato tutto bene, nessun messaggio di errore, ma poi alla fine non riesco a vedere l’importer Splinder da Strumenti.
    Se c’è qualche anima buona che mi può aiutare…
    Buona giornata a tutti!

  79. Pingback: L'altro blog » A.A.A.

  80. appena fatto col mio vecchio blog splideriano e portato in locale
    sembra non si sia perso nulla, inizialmente importava solo i post di un mese ma era da modificare il valore max_execution_time su zero e max_input_time su -1
    dopodiché ha portato tutto
    se serve a qualcuno saperlo :)
    Ps (dopo riportate i valori alla normalità)

  81. GRazie per questo fantastico aiuto!
    Ho seguito tutto il procedimento ma purtroppo mi da questo errore e non scarica niente:

    Fatal error: Uncaught exception ‘Exception’ with message ‘DateTime::__construct() [datetime.--construct]: Failed to parse time string (– :00) at position 0 (-): Unexpected character’ in /web/htdocs/www.lalibreriaimmaginaria.it/home/wp-includes/formatting.php:1606 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.lalibreriaimmaginaria.it/home/wp-includes/formatting.php(1606): DateTime->__construct(‘– :00′) #1 /web/htdocs/www.lalibreriaimmaginaria.it/home/wp-includes/post.php(2508): get_gmt_from_date(‘– :00′) #2 /web/htdocs/www.lalibreriaimmaginaria.it/home/wp-content/plugins/splinder-importer/splinder-importer.php(360): wp_insert_post(Array) #3 /web/htdocs/www.lalibreriaimmaginaria.it/home/wp-content/plugins/splinder-importer/splinder-importer.php(193): Splinder_Import->add_post(‘.{Benvenuti}.’, ‘import(‘http://lalibrer…’, in /web/htdocs/www.lalibreriaimmaginaria.it/home/wp-includes/formatting.php on line 1606

    Ho un .it su aruba forse dipende da quello? Please help :D

  82. Ciao Aioros! Innanzitutto ti ringrazio anche io per aver cercato di risolvere questo problema che mi porto dietro da anni. Allora, io ho installato WordPress in locale, installato il plugin di splinder, sistemato le quetioni dell’impaginazione, ora e numero massimo di post, ho cambiato il codice incollando in “Template del blog” il codice qui sopra.

    Avvio l’importazione seguendo le regole, però poi – quando mi dà i risultati dei mesi e dei post importarti – mi risulta quando segue (ne incollo solo alcuni, per esempio):

    1315591883 – 1315591883
    max = 30
    2001-01
    Post: 0

    1315591883 – 1315591883
    max = 30
    2001-02
    Post: 0

    1315591883 – 1315591883
    max = 30
    2001-03
    Post: 0

    In pratica, alla fine dell’importazione, non mi ha importato nulla. Cosa devo fare?

  83. Ma se capisco bene è possibile importare solo in blog che stanno su piattaforma wordpress.org. E su wordpress.com?

  84. Ciao,
    io vorrei importare il mio blog ma non mi è chiaro: se il massimo di post è comunque 30, come fa a importare tutto? No perchè il mio di post ne ha 1141… Grazie!

  85. Tu sei un mito! Grazie mille :) Mai provati esperimenti del genere ed è andato tutto alla grande al primo tentativo!

  86. Pingback: Splinder affonda sempre di più.

  87. Grazie, davvero. E’ stata dura (perché sono gnucca e ci metto un po’ a capire^^) ma ce l’ho fatta, ti devo la sicurezza di avere anni della mia vita salvati in un file xml. Ok, detta così suona male… Insomma grazie ^_^

  88. sto tentando di fare l’importazione e sono arrivato a lanciare il plugin
    mi importa due post e poi mi dice
    questo stranissimo messaggio che per me è ARABO
    .
    Fatal error: Maximum execution time of 30 seconds exceeded in C:\Program Files\EasyPHP-5.3.8.1\www\WP\wp-includes\class-http.php on line 1105

    Cosa c’è di sbagliato e perchè riprovando mi da sempre questo tipo di errore che blocca l’importazione?

    mi dite dove trovo il plugin suicide per svuotare l’importazione effettuata e ripartire da zero?

    speri ardentemente che mi arrivi una dritta. il 24 novembre SPLINDER chiude ogni cosa e perderei ben sette anni di blog
    Dico sette!!!!
    Sto leggermente DISPERATO
    HELP ME!

  89. Pingback: L'altro blog » Splinder Importer: Call to Arms

  90. Qualche risposta sparsa, scusandomi con tutti quelli che ho ignorato finora:
    @carlo manuzzi: devi modificare alcune impostazioni nel tuo php.ini per evitare il limite di 30 secondi. Nelle FAQ appena aggiornate ci sono istruzioni un po’ più dettagliate, fammi sapere se ci riesci e se così funziona. Ma sei sicuro che Splinder chiuda, e così presto?
    @L’Ale: il limite di 30 post (sempre che ci sia, e comunque solo finché non lo aggiro) è per singolo mese, non in totale.
    @Raffaele: sono abbastanza sicuro che anche su wordpress.com si possa importare; non è così?
    @Andrea: scusa ma devo farti le ovvie domande di rito, e cioè 1) sei sicuro che il blog sia pubblico? 2) hai ricontrollato le impostazioni (paginazione, formato ora, numero post)? 3) se vai sul tuo blog, vedi “Blog in fase di aggiornamento” e tutte le altre schifezze? Se la risposta a tutte queste domande è positiva, posso aiutarti soltanto se vedo il codice: mi puoi dare l’indirizzo del tuo blog così gli dò un’occhiata?
    @tutti gli altri: se ci siete ancora, fatevi sentire, proverò a rispondere a tutti.

  91. Ciao, ti contatto per farti presenti un po’ di problemi riscontrati durante il passaggio del mio blog. Probabilmente sono sfigata io, ma te li faccio presenti, in caso il plugin abbia bisogno di aggiornati.

    Grossomodo riguardano tutti la perdita di dati durante il trasporto.

    Commenti: mancano alcuni commenti anche nei post con meno di 99 risposte (spesso il problema è legato al fatto che due commenti siano arrivati nello stesso minuto; tuttavia ogni tanto accade anche con commenti separati da tutti gli altri).

    Post interi: il plugin mi dice che tutti i post sono stati importati correttamente(premetto che sto importando mese per mese perché più post passo più ci sono probabilità che si “impalli” tutto); quando controllo sulla dashboard e faccio il confronto con splinder, però, mancano dei post.

    Se qualcun altro avesse lo stesso problema, il trucco che uso io è: buttare tutti i post di quel mese nel cestino, importare di nuovo il mese (solitamente a quel punto l’errore c’è ancora, ma con post differenti) e a quel punto recuperare i post che mancano dal cestino. Se ancora manca qualcosa, ripetere dal punto uno. In tre passaggi, solitamente, la cosa si sistema.

    Contenuti dei post: come sopra, il plugin dichiara che i post ci sono e anche la dashboard conferma. Il post effettivamente c’è, ma è vuoto: mantiene solo il titolo.

    Contenuti dei post (parte seconda): il post c’è, non è vuoto ma è incompleto.

    Dici che è risolvibile o sono condannata a passare un mese confrontando dashboard di WordPress/pannello di controllo di Splinder/homepage di entrambi i blog?

    Saluti e grazie ancora per il plugin (che a me funziona male, ma è comunque meglio di non avere la possibilità di importare i post automaticamente).

  92. Ciao Elisa, grazie delle informazioni. In effetti è un comportamento piuttosto strano: sarebbe possibile, per caso, dare un’occhiata al tuo blog? Così potrei fare dei test. Intanto provo a capire cosa c’è che non va nel plugin.

  93. Aggiunto come Website in questo commento.

    L’accattivante grafica è quella del template inserito nel plugin… Non ho controllato se fosse o meno diverso da quello dato qui sul sito, che comunque mi dava gli stessi problemi.

  94. Ottimo, grazie. Dalle prove che sto facendo non trovo nulla di strano, mi sai dire un mese in particolare in cui hai riscontrato problemi? Nel frattempo ho fatto delle piccole modifiche al plugin, probabilmente non servirà ma consiglio a tutti di riscaricarlo.

  95. Vediamo…

    Luglio 2007 è stato difficoltoso importarlo e ha perso messaggi in vari post.

    A maggio 2009 il post Dossier 0005 è stato importato a metà.

    A ottobre 2009 “Incubi e deliri”, risultava vuoto.

    Scarico la nuova versione e la provo subito, grazie mille!

  96. Ciao!
    Pare che sia riuscita a importare il blog sul WP locale (mi dà più post e un filino meno di commenti, ma un controllo approfondito lo farò poi). Ora sto spostanto il tutto sul WP online, ma vedo che a tutti i post sta mettendo la data di oggi: aiuto! Dover rimettere la data corretta a quasi 2mila post è roba ansiogena. Dove ho sbagliato qualcosa? Grazie per avermi permesso di fare già buona parte dell’opera, grazie per aiutarmi ancora un po’.

  97. Ciao, in teoria in locale dovrebbe poter esserci un solo post in più del previsto (quello inserito di default quando si installa WP). Per i commenti, spero non ne manchino troppi. La questione delle date, invece, è strana: in locale sono giuste?

  98. Grazie di cuore è fantastico.

    Ho trovato un bachetto, vedi tu se lo vuoi e puoi aggiustare. In caso di post con stessa data e stessa ora (hh:mm) tiene solo l’ultimo. E’ un eventualità abbastanza rara ma in post inseriti in sequenza veloce può capitare.

    Ciao e ancora grazie di cuore.

  99. Riciao! :-)
    Sì, sul locale ci sono le date originarie. Per quanto riguarda le stats, su Splinder mi dà 1864 post e 17765 commenti, su WP 1889 e 17621.
    Facendoli passare scoprirò, forse, il perché. La perdita di un centinaio di commenti in sé non è una tragedia (se in questo centinaio non ci sono QUEI commenti a cui tengo, eheheh!).

  100. @Imogene: sui post in più, l’unica cosa che mi viene in mente è che ci fossero già dei post al momento dell’importazione, da prima o magari da un’importazione parziale precedente. Per i commenti, purtroppo è una cosa che succede (e a mia parziale discolpa, si parla dello 0.1% :D), sto ancora cercando di capire come mai. Magari è un problema simile a quello riscontrato sui post, e qui mi rivolgo a
    @Attraverso: credevo di aver già tenuto conto di quell’eventualità, ma evidentemente non è così. Non è che per caso puoi darmi un esempio di post sul tuo blog che vengono ignorati per questo motivo? Sarebbe molto utile.

  101. Pingback: Trasferimento da Splinder a Wordpress: come importare articoli e correggere i link vecchi | wordpress

  102. Pingback: Splinder chiude? Redazione assente, blogger in panico. | Perennemente Sloggata

  103. Dimenticavo, Imogene, riguardo le date sbagliate: se in locale sono giuste c’è qualcosa che non va nell’export/import di WP. Sono per caso due versioni di WP diverse? Puoi guardare all’interno del file esportato con un editor di testo qualunque e controllare se ci sono le date giuste?

  104. @Aioros

    Allora su attraverso1.wordpress.com mancano due post che invece ci sono su attraverso1.splinder.com [già nella forma del tuo template] l’unica cosa che ho notato che ci sonlo due post in data 28/09/2007 10:07 e due in data 28/09/2007 10:08 di cui nel tarsferimento a wordpress a tenuto solo il secondo. Guardando sul database si scopre che c’è solo il secondo, come se uno avesse ricoperto l’altro.

    Ho provato a correggere l’importer sostiuendo :00 con il valore dei secondi in quel momento o il contatore dei post o 1 se quello prima e 00 ma non conosco così bene il PHP.

    Ciaoo

  105. Con sollievo noto che soltanto i primi 4-5 mesi di blog non hanno importato la data corretta (nel blocco note mi dà una data del 1999: ho cominciato a scrivere a fine 2003). Vabbe’… tanto devo riformattare quasi tutti i testi… sarà l’occasione per sistemare i link ormai morti e rimettere le immagini sparite. :-D (#lavorodellamadonna)

  106. Mi sto quasi divertendo a sistemarlo! (per ora) (ahahhahah!)
    Ho trovato un post che da solo ha perso 136 commenti (quindi praticamente tutti quelli mancanti.
    Sempiternamente grata a te per non avermi fatto perdere il mio blogghino!!!

  107. DOMANDONA: sono appena sbarcata su wp e non conosco la piattaforma… ma come cavolo si fa a inserire il plugin? dove devo andare?
    io ho un menu a sx con impostazioni, strumenti e altro ma non capisco come si fa a mettere il plugin… non ci sono punti da dove caricare un file nel menu del pannello di controllo..

  108. Ciao fragolina; se hai un blog su wordpress.com purtroppo non puoi installare plugin. Se invece hai una tua installazione di WordPress (in locale o su un hosting) devi mettere a mano il contenuto dello zip nella cartella wp-content/plugins.

  109. Ciao, è un po’ strano che dia quell’errore, ma prova a trovare e modificare quest’opzione nel tuo php.ini:
    allow_url_fopen = On

  110. Scusa, credevo che installando WP locale ti fosse già capitato di averci a che fare :D è il file di configurazione di PHP (su cui si basa WordPress), dovresti trovarlo, solo che il punto preciso in cui si trova dipende da come hai installato tutto quanto. Ad esempio, se sei su Windows e hai installato WampServer, lo trovi nella cartella C:\wamp\bin\php\php5.3.0 o qualcosa di simile. In caso contrario, dovresti dirmi a grandi linee che procedura hai seguito per installare tutto.

  111. Figurati. Sono abbastanza sicuro che quell’altra opzione non c’entri nulla, ma se vuoi provare non c’è bisogno di reinstallare, basta riavviare il server http (per restare sull’esempio di WampServer, basta fare Restart All Services).
    Al momento non saprei come risolvere. Se provi ad aprire il link in questione (http://sex-and-the-city.splinder.com/archive/2003-09) funziona normalmente o hai qualche errore?

  112. ciao, il link funziona (ovviamente nell’orrenda modalità in cui ho trasformato il blog con il cambio di template richiesto dal plugin), ma l’errore me lo dà con qualsiasi mese, ho già provato.
    lunedì provo a fare la modifica al php.ini e poi sono sicura che ti scoccerò di nuovo (oppure verrò a ringraziarti).
    grazie ancora e buon w-e!

  113. Vediamo se ho capito. Devo scaricare l’importer aggiornato, fare la trafila e poi importare solo quel post?

  114. Sì, anche se al plugin dovrai dire di importare tutto il mese. In teoria dovrebbe accorgersi che gli altri post ci sono già e aggiungere solo quello che manca.

  115. Eilà! Prima di tutto GRAZIE GRAZIE e ancora GRAZIE! Guida ottima! :)
    Ho installato WP in locale, ho messo il plugin ed è filato tutto liscio come l’olio: commenti giusti, orari giusti e date giuste. Unico problema: quando vado a caricare il file .xml sul WP in remoto, alcuni post risalenti allo scorso anno mi appaiono per primi, con la data di oggi (!!!). Puoi darmi delucidazioni al riguardo? Grazie ancora ;)

  116. Dunque, me ne ha importati solo 100, ma il totale dei commenti e aumentato a 17710. Inoltre ho notato anche un’altra stranezza: la maggior parte dei post che ha importato mettendo la data di oggi (su WP online, ne abbiamo parlato prima) appaiono con 0 commenti anche se invece ne hanno. Infatti cliccando su “Lascia commenti” poi appaiono. Dopo verifico se anche per il post incriminato vale qualcosa di simile (te ne segnalo 100, ma poi ci sono tutti).

  117. Ora per spostare questo unico post su WP online devo creare comunque un file di esportazione per tutto il mese: anche in questo caso lui riconosce quelli che ci sono già?

  118. Niente, ho fatto tutta la trafila e i commenti sono ancora soltanto cento, anche su WP online. Me sfigata.

  119. @ Aioros:
    problema risolto. In pratica, non so perchè, le prime copie dei post del blog (che non erano corrette) me le aveva salvate ugualmente (ma senza data nè ora). E’ bastato cancellarle da WP in remoto. ;)
    Buon week-end a tutti!

  120. Grande, già dalla 0.4.3 mi ha importato tutto il blog (ho voluto esagerare e porvare a copiare tutto insieme e non si è bloccato come accadeva prima).

    “Ok, ennesimo aggiornamento :D
    Splinder Importer 0.4.5
    Ora in grado di accorgersi che un post ha più di 100 commenti. Grazie Imogene per il supporto :)”

    … Io stavo importando tutto a mano.
    *si fionda a provare in remoto la nuova versione, sorridendo ebete alla prospettiva di non dover consumare dita e tastiera a furia di editare*

    Aioros, sto meditando di farti erigere una statua.

  121. Elisa, beata te! Io quel centinaio di commenti che mancano all’appello credo che me li terrò come ultimo lavoro (ma si possono mettere a mano? Non ho guardato). Devo già riformattare il testo di tutti i post, verificare i link interni, ecc., oltre che rimettere la data e l’ora a 5 mesi di post… Temo che se Splinder davvero chiuderà il 24 non farò in tempo a fare tutto avendo sott’occhio l’originale… :-/

  122. @Imogene:

    In maniera un po’ grezza sì: copi-incolli (uno per volta, ovviamente), poi li editi cambiando data, nome utente e sito web (io questo lo lasciavo vuoto, va bene la scrupolosità ma a tutto c’è un limite).

    Perdona la domanda, ma sei sicura di aver aggiornato l’importer? Per dire, io per sicurezza ho cancellato sia la cartella dell’importer che il plugin dulla dashboard, ho importato la cartella nuova e abilitato il plugin. E dico per sicurezza perché ad un certo punto ero convinta di essermi persa un passaggio e ho rifatto tutto di nuovo! :P

    Comunque, pure se ti va male, 100 commenti sono fattibili. Noiosetti ma fattibili.

    @Aioros

    Blog importato correttamente!
    Ho riscontrato solo una piccola bizzarria: i commenti recanti link o immagini fanno “impazzire” l’importer e me li posta più volte. È capitato solo con due commenti e il numero di doppioni era molto basso (tre), ho risolto facilmente, ma suppongo possa tornarti utile saperlo.

    … Quasi quasi recupero anche altri vecchi blog in questo modo!

  123. Pingback: Prima dell’apertura ufficiale, ringraziamenti e avvisi. | Fastidious Notes

  124. Pingback: Da Splinder a WordPress. Storia tragicomica di un esodo. (Con tutorial) « Una penna spuntata

  125. avevi ragione tu! cambiando i valori nel file php.ini ho risolto brillantemente e ora va che è una scheggia
    Quanto alla data di chiusura non siamo sicuri di nulla su Splinder, quello è il problema !!

    REDAZIONE SCOMPARSA E SITUAZIONE SOCIETARIA MOLTO CONFUSA PER CUI NESSUNO SI RITIENE RESPONSABILE DI NULLA
    Motivo per cui non viene data nessuna informazione ufficiale. E il silenzio è il peggior sintomo di difficoltà per una società per la quale la fiducia degli utenti dovreebbe essere “oro”
    Un grandissimo ringraziamento a te per il lavoro che hai fatto e stai facendo.
    Davvero prezioso per tutti noi.

  126. aiutoo! anch’io ho un problema ad importare i post: circa la metà non vengono caricati (e soprattutto quando in un mese ce ne sono molti, carica i primi 15/20 e poi basta!)
    ho provato a fare come qualcuno consiglia – cancellarli e re-importarli – ma anche così non me li copia….avete un’idea di come possa fare…? grazie! sissi

  127. Ciao! Ho provato a installare il plugin, seguendo tutte le tue istruzioni, ma non va.
    WP mi mostra questo avviso:

    Il plugin non può essere attivato perché genera un errore fatale

    Parse error: syntax error, unexpected T_OBJECT_OPERATOR in /membri2/yamisanada/Blog/wp-content/plugins/splinder-importer/splinder-importer.php on line 377

    Io ho WP installato in locale su Windows con XAMPP. L’unico file di impostazioni, modificabile, nominato php l’ho controllato e a tutti i valori “allow” è dato On.

    Help! ^^;
    Grazie

  128. Salve!
    Prima di tutto grazie per questo “tutorial” veramente utile.
    Ho iniziato da circa un’ora la complessa serie di operazioni necessarie a importare in locale i 4 anni e rotti di post e commenti, ma… c’è un ma!
    Ogni tanto l’importazione si interrompe con il seguente errore: “Impossibile aprire un handle per fopen() verso http://….”
    Capita a caso, dopo 10, 100 o 1000 post…
    Che vuol dire???
    Grazie per ogni eventuale suggerimento (e preciso che ho modificato il file pho.ini come suggerito, anzi elevando anche i parametri numerici…)

  129. Aggiornamento: ora non riesco più a importare nulla, quel messaggio di errore mi compare al primo post che tenta di importare… aiutooo!!! :)))

  130. Ciao,
    ho seguito tutte le istruzioni per bene, ma quando importo su ogni singolo post viene stampato questo warning:

    Warning: mysql_real_escape_string() expects parameter 1 to be string, object given in /Applications/XAMPP/xamppfiles/htdocs/wordpress4/wp-includes/wp-db.php on line 774
    Added post , , — :00
    Created user

    Io ho provato ad ignorare e andare avanti. Alla fine mi dice che ha importato tutto, ma invece non ha importato niente. Cosa può essere?

  131. Grazie del gran lavoro che hai fatto, tutto è andato a buon fine ma l’importazione s’interrompe di continuo a causa dei server lentissimi stasera, mi sa che c’è un sacco di gente che sta facendo lo stessa cosa : ) continua a darmi errori di time out

  132. Penso di aver fatto quanto hai detto (grossomodo senza capirci nulla, ma amen), compreso la copiatura della cartella del plugin al suo posto.
    Però mi è oscuro il senso di quanto dici:
    “Una volta attivato, andate su Strumenti -> Importa”
    Ehmm: chiedo scusa, ma come lo attivo e dove è “strumenti”? Io da WebMatrix ottengo un menù di questo tipo:
    http://www.microsoft.com/web/post/webmatrix-databases-workspace-help?language=it-IT

    (quella con le righe rosse).
    Grazie per quanto sin qui fatto e per l’ulteriore, sperato, aiuto.

  133. Tenendo conto anche dell’intervento di stillpoint, mi sa che gli errori di fopen() che ricevo quasi sempre durante l’importazione siano dovuti al sovraccarico che c’è su Splinder in questi momenti… o no??? ;-)

  134. Torno a scocciare.
    Visto il successo col primo, sto importando un secondo blog e in questo caso il plugin si comporta come con By lise.charmel: Error: Could not open handle for fopen()…

    Non lo fa sempre (importando lo stesso mese più volte è quasi sicuro che entro la quarta volta l’archivio passi). Mi è venuto un dubbio: non potrebbe essere un problema momentaneo dovuto a Splinder stesso?

  135. Anch’io sto esportando e ricevo ogni tanto quell’errore… secondo me è il server che nn ci regge ;-)
    Complimenti all’autore cmq!

  136. Ciao, sto facendo l’importazione in locale ed è un’agonia. Su 18 post del primo mese di vita del blog, ne ha importati solo 5, poi si è fermato (senza messaggi di alcun tipo, solo stasi di 10-15 minuti) e non ha più dato segni di vita. Gli altri mesi stessa storia: 2 post massimi, poi medita.
    Il lato positivo è che i post che ha importato fino ad ora sono completi. :)
    Ogni tanto mi esce anche il messaggio “Error: Could not open handle for fopen() to http:…..”, ma in php.ini è settato già dall’inizio “allow_url_fopen = On”.
    Spero tu possa aiutarmi e grazie per tutto il tutorial, è molto chiaro.

  137. Ciao, complimenti per il bellissimo lavoro e per le notti perse (e che in questi giorni forse perderai) dietro a questo plugin. Sto provando a trasferire un blog di prova in locale ma mi restituisce i seguenti errori quando provo l’importazione con il tuo plugin:

    a volte compare questo
    1321220273 – 1321220273
    max = 30
    2001-01
    Errore: couldn’t connect to host

    altre volte compare questo
    1321232049 – 1321232049
    max = 30
    2011-01

    Fatal error: Maximum execution time of 30 seconds exceeded in C:\Program Files\EasyPHP-5.3.8.1\www\WP\wp-includes\class-http.php on line 1155

    Per non sporcare troppo i commenti se vuoi possiamo sentirci in privato: info@eminemitalianblog.it
    Se riuscissi ad importare tutto senza problemi ti farei una statua!!!

  138. Pingback: Come mandare a quel paese Splinder e vivere felici. | Play that funky music white boy!

  139. Pingback: Trasferire un blog da Splinder a Wordpress

  140. Dunque:
    @Imogene: è strano, io quei 100 commenti in più riuscivo a importarli correttamente… per curiosità, hai provato a importarli selezionando la casella “Elenca tutti i commenti importati”? Nel caso, fammi sapere se il plugin dice di averli presi o meno. E in effetti, vale la pena controllare di aver usato il plugin aggiornato, come suggerito da Elisa.
    @Elisa: buono a sapersi, grazie.
    @sissi: in che senso non vengono caricati? Il plugin termina correttamente (cioè viene fuori la scritta “Finito”)? Se così non è, stai facendo l’importazione su un WordPress in locale?
    @Yami: grazie della segnalazione. Se mi confermi che hai PHP 4 (o comunque non il 5) credo di poterlo correggere per il prossimo aggiornamento (che dovrebbe arrivare a breve).
    @Mauro, stillpoint, lise.charmel, zeros83 e altri: sì, in effetti se è una cosa occasionale è possibile che sia per colpa del server. Fatemi sapere se riprovando in un giorno meno trafficato il problema si risolve.
    @olivia: cerco di capire come mai, ma mi sarebbe molto utile poter vedere uno dei post in questione; per caso puoi mostrarmene uno, possibilmente col template “modificato”?
    @GiorgioCaplano: suppongo tu non abbia ancora eseguito l’installazione di WordPress. Io però purtroppo WebMatrix non l’ho mai usato, quindi temo che ti convenga seguire un’altra guida su come installare WordPress su WebMatrix. In giro su Google non dovrebbero mancare.
    @Fabio Bullegas: sono abbastanza sicuro che tu stia usando una vecchia versione del plugin. Scarica l’ultima, e in più, visto che ti dà anche l’errore dei 30 secondi, cerca nel tuo php.ini l’opzione “max_execution_time” e mettici 0.

  141. Aioros, penso di poterti confermare che l’errore sulla fopen() dipenda dal server di Splinder: stanotte tra le 2 e le 3 sono riuscito a trasferire un intero anno (!) di post, circa 400; oggi provo con gli anni successivi e incrociamo le dita! ;-)

    Di nuovo grazie, comunque, per l’ottimo strumento!

  142. Sembra che fosse proprio colpa di Splinder che era oberato: ho riprovato stamattina e l’unico tentativo fatto è stato un successo completo, senza interruzioni di sorta.
    Grazie di avermi aiutato a salvare il blog :)

  143. @aioros, grazie mille. ho appena riprovato ed è andato tutto liscio, al primo tentativo, 355 post e praticamente tutti i commenti…sono mooooolto propensa a incolpare il sovraccarico di splinder per tutti i problemi di ieri! (dopo quello che ti ho segnalato ne ho avuti di tutti i tipi!!!)
    grazie ancora!
    s

  144. Anch’io ho appena terminato: 795 post trangugiati come se niente fosse :-)
    Ora controllo anche i commenti.
    Aioros, un grazie immenso e ti avverto che pubblicherò un post nel quale darò le istruzioni passo-passo, citando ovviamente la fonte, cioè questo blog ;-)

  145. Ciao!
    Intanto grazie per il post di soccorso a noi fuggischi da Splinder :)
    Ho seguito la procedura di importazione e in locale è andato tutto bene. Non ho capitò però come importare dal locale al blog on-line su WP… una volta che ho il mio blog in locale che faccio?

  146. Ciao Luciana, è piuttosto semplice, devi prima esportare il tuo blog locale (quindi menu Strumenti -> Esporta) e poi importare il file che hai ottenuto nel blog remoto (sul tuo sito web o su wordpress.com) da Strumenti -> Importa -> WordPress

  147. Aioros, ho risolto chiedendo consiglio ad Andrea Beggi, che sta facendo migrazioni massive. Anche lui aveva incontrato l’errore in qualche caso. Si tratta di qualcosa che non funziona tra Xampp e *qualche* blog. Così ho lasciato perdere Xampp e provato instantwp (http://www.instantwp.com). Ha funzionato tutto perfettamente. Grazie ancora.

  148. Io ho fatto tutto.. è andato più o meno tutto bene. Ma quando vado ad importare in locale mi importa i post solo un po’ alla volta, alcuni non li salta.. insomma, non riesco ad importare tutto, ed il blog ha solo qualche mese!

  149. Grazie mille a nome mio e di altri bloggers per i quali mi sto interessando. Dopo qualche difficoltà iniziale dovuto ad un plugin vecchio, con l’ultima versione è filato tutto liscio. Grazie ancora :)

  150. @Daniele Deryn: se sei sicuro di aver usato l’ultima (o quasi) versione del plugin (scusa ma ormai sono tenuto a chiederlo a tutti :D), potrei vedere alcuni dei post problematici, o in generale il tuo blog, magari con il template “modificato”?

  151. http://insopportato.splinder.com/ ecco il blog.. il mese più problematico è ottobre, ma sembra una specie di limite di tempo sai? perché dopo circa 30 secondi quello che ha fatto ha fatto, e nei mesi in cui ci sono molti post arriva solo a un certo punto e poi si ferma!

    il plug-in l’ho scaricato dal link di questo post proprio oggi..

  152. Ciao! Volevo ringraziarti per il tuo tutorial e per il plugin.
    Ho dovuto spezzettare i periodi di tempo da importare e ho fatto le modifiche al php.ini come hai scritto. Ho installato in locale wp con easy.php, perché con Xampp non mi funzionava nulla e alla fine ho lasciato perdere.
    Volevo ringraziarti e scriverti che sono tra quelli che ti hanno super-linkato come risorsa!
    ;P
    Ciao, a presto

  153. Ops devo aggiungere una cosa, alcuni articoli non li importava perché erano soltanto bozze in splinder. Alla fine ho salvato a parte solo quelle importanti.

  154. Grazie Aioros per il tuo impegno nel salvare tutti i nostri blog. Non so se ho capito bene, ma per questo plugin è fondamentale installare WordPress in locale? Io ed altri amici blogger ci stiamo domandando quale sia la procedura, e se esiste, per importare con il tuo plugin un blog da Splinder a WordPress.com senza però installarlo in locale.

  155. @Daniele: io riesco a importare i tuoi post correttamente, la cosa più probabile è che sia un timeout di PHP, quindi se non l’hai già fatto dovresti modificare il tuo php.ini e impostare l’opzione “max_execution_time” a 0. Fammi sapere se cambia qualcosa.
    @Ximi: in effetti il plugin ignora tutto quello che non è visibile al pubblico. Purtroppo Splinder non mette a disposizione nessun modo per recuperare i contenuti, quindi il plugin può soltanto andare a sfogliare tutto il blog e copiare quello che trova. Per cui le bozze vengono ignorate.

  156. Ciao Pia, purtroppo è praticamente inevitabile. Su WordPress.com non si possono installare plugin, e c’è solo l’importer da WordPress. Quindi serve comunque un’altra importazione intermedia, e la cosa più semplice è farla in locale. Se siete in gruppo e uno di voi è più pratico, potete fare tutte le importazioni, una alla volta, su un unico blog locale sul suo pc, svuotandolo di volta in volta, ma direi che cambia poco.

  157. Grazie mille per la tua risposta velocissima… A questo punto non mi rimane che riconfermare la brutta notizia ai miei amici blogger che speravano nella possibilità di farlo senza installare WordPress in locale. L’unico metodo che rimane è seguire il tuo consiglio. ;-)

  158. Ho reinstallato il plugin, l’ultimissimo, è sto facendo un test (sia per il famoso che non importava tutti i commenti, sia per quei 6 mesi di post che sono stati importati senza data): farò sapere l’esito.
    Ho un’altra domanda: ho 16 post che erano stati scritti da un’altra utente, in locale me li ha importati con il nome di questa utente, ma poi su WP online risultano scritti da me. Non sarebbe un dramma, preciserei nei post chi li ha scritti, ma volevo sapere se anche in questo caso c’è un suggerimento.
    P.S. ti faremo un monumento!

    • @Imogene: anche questo è strano, capitano tutte a te :D fammi sapere come va con l’ultima.
      @Pia: guarda, in questi giorni sto cercando anche di fare un programmino semplice che tiri fuori dal blog splinder un file da importare direttamente in qualunque WP, ma non so se riesco a farlo a breve. Nel frattempo vi conviene provare :)

  159. Sì, avevo usato una versione vecchia del plugin, avevi ragione! Infatti adesso sono riuscito ad importare il blog, ma non tutto, per via del solito problema “max_execution_time”. Però io non ho nella cartella di wordpress in locale il file php.ini, nonostante io abbia scaricato wordpress dal sito ufficiale. Ne ho diversi in EasyPHP-5.3.8.1 cartella php: php.ini-development; php.ini-production. Dove posso prendere questo file? Grazie mille Aioros!!!

  160. Eureka! Ha importato le date che prima non c’erano. Il numero di post è giusto, i commenti sono calati di poco più di… mille (?!) e i post scritti dall’altra utente risultano sempre attribuiti a me. Mistero!

  161. Tutto ok!
    I post importati sono quelli giusti, ma mi risultano circa 200 commenti in più… poco male, sarà qualche doppione dovuto ai vari restart, li cancellerò a manella piano piano. L’importante è che il lavoro (e soprattutto i commenti) di quattro anni non sia andato perduto…

    Te l’ho già detto grazie? Sennò te lo ripeto… ;-)

    Questo il post di aiuto agli altri e di citazione a te dovuta:

    http://mauropiadi.splinder.com/post/25754746/pronti-a-migrare

  162. Stamattina alle 7,30 in un quarto d’ora sono riuscito a importare tutto il blog, i server erano allo stremo ieri sera…ora mi sono impallato con l’esportazione su blogspot. Ma è già tanto che ho tutto su WP, grazie ancora : )

  163. Innanzitutto G R A Z I E.
    Poi. Non so se qualcuno ha già risolto il PROBLEMA DELLE DATE splinder -> locale (scusate, non sono riuscito a leggere tutti tutti gli ultimi commenti), ma a me è successo questo (e dato che ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia lo riporto):
    la prima volta ho importato senza settare l’intervallo che indica il periodo dei post da importare con precisione, con sfilza di segnalazione di mesi vuoti. E mi segnava tutti i post con la data dell’importazione.

    La seconda volta ho provato a settare il periodo di post da importare con precisione. L’ho fatto per pura sperimentazione, senza cancellare i post già importati, quindi ho importato doppioni, e i doppioni continuavano a portare la data dell’importazione.

    Allora ho cancellato tutti i post e i commenti con il wp database reset, ho importato indicando con precisione l’intervallo, e tutti i post sono arrivati con la data giusta.
    Puro caso probabilmente, ma se uno vuol provare…
    Grazie di nuovo, di cuore.

  164. @Fabio: probabilmente è in C:\Windows\php.ini. Mi risulta comunque che se clicchi col tasto destro sull’iconcina di EasyPHP nell’area delle notifiche e scegli Configuration -> PHP ti apre proprio il file che stai cercando.

  165. Io su Windows mi sono sempre trovato bene con WampServer. L’altro molto usato, a quanto ho visto, è XAMPP, ma olivia prima parlava di qualche possibile problema: lei ha usato instantwp (http://www.instantwp.com), che in effetti, ora che lo vedo, potrebbe essere la soluzione più semplice per tutti.

  166. Ciao

    sto importando da Splinder su WP altervista.org
    moooolto lentamente.

    La domanda è la seguente:
    su splinder immettendo il comendo –br– compariva il continua a leggere. Qui non me lo legge e i post sono importati completamente.

    Sbagli qualcosa io oppure WP non concepisce
    –br– ?

    grazie

  167. Ciao Aldo, al –br– non avevo pensato. In WordPress esiste un altro tag apposito, ma al momento il plugin semplicemente lo ignora, perché va a leggere ogni post nella sua pagina, e quindi lo vede completo. Cercherò di aggiungere la funzionalità nella prossima versione. Grazie della segnalazione :)

  168. Pingback: Post a reti unificate: migrazione da Splinder « Storie di temporanea emigrazione

  169. Ciao, ho fatto l’importazione direttamente in remoto su Aruba Linux ed è andato tutto liscio, in ogni mese circa 5 post mancanti, ma li posso caricare manualmente. Cmq sia ho provato ad usare la versione 0.4.7 e mi dava l’errore che non riusciva a connettersi all’host, così ho provato la versione precedente ed è andato tutto bene.
    PS Il tuo banner c’entra con “Monkey Island”?

  170. Ciao, intanto grazie per il lavoro monumentale e commovente che hai messo a disposizione. Sto migrando diversi blog da Splinder, ma con uno mi capita questo errore, durante l’importazione:

    Warning: mysql_real_escape_string() expects parameter 1 to be string

    Poi al termine i post hanno tutti data errata, con anno ‘-0001′. Da cosa può dipendere? ti ringrazio ancora tanto.

  171. @Attimo: nei commenti precedenti, olivia aveva lo stesso problema, e a quanto pare succede in certi casi usando XAMPP (è il tuo caso?). Lei ha risolto passando a Instant WordPress.
    @Fabio: in teoria tra le due versioni non dovrebbe cambiare nulla in termini di connessione, quindi secondo me è stato più o meno un caso (magari Splinder era in crisi al primo tentativo e poi si è ripreso). Se provi a rifare l’importazione i mesi mancanti restano mancanti? Quanto al banner, direi di sì :)

  172. Ciao di nuovo

    ci sono seri problemi a importare da Splinder sia ieri sera che oggi. Avevo installato la nuova realise del tuo plugin, ma niente da fare. Con quello vecchi qualcosa fa, ma è lento e sopratutto si impalla. Devono essere i server che funzionano a singhiozzo. E’ un bel problema. Che fare? Qui se non si trasloca il blog non si può cominciare a lavorare sulla nuova piattaforma …

    Help

    Aldo

  173. Sì, sono su mac e uso Xampp, Instant WordPress mi pare ci sia solo per windows. in ogni caso proverò quello. Grazie!

  174. Ciao! Niente, con me non ne vuole sapere di importare più di 100 commenti in quel post (e anche in un altro). Vale ancora la tua offerta di farlo tu e mandarmi il file? Se sì, ora il blog ha il template apposito, i post incriminati sono al 20 gennaio 2010 (19.45) e al 16 gennaio 2008 (20.18). Se puoi, mille ringraziamenti, se non puoi, mille ringraziamenti lo stesso.

  175. Problema: Instant WordPress non vuole sapere di funzionare. Si installa, ma non mi apre il pannello di controllo. Dice che è come se mancasse la connessione internet (?!). Qualche consiglio/soccorso?

  176. Ancora ciao e scusa se disturbo ancora, ma sei la mia unica ancora di salvezza.

    Ti dicevo che il plug in fa fatica ad importare: ora ho un altro sospetto: credo mi faccia 30 post per mese e basta. Se ridò il mese da caricare, non mi carica + nulla, se faccio il mese sucessivo funziona ma si ferma sempre verso il 18-19 che sono circa 30 post ..

    Può essere? e dipende magari dal fatto che su splinder ho settato 30 post per pagina?

    Grazie e ciao

  177. rettifico: l’importazione si ferma sempre verso il 19-20 o 21 del mese, ma i post non sono 30 ma una settantina …

    boh sto sclerando

  178. disperazione e tragedia. Io sono un tardivo, tardone, digitale, ma la migrazione mi è impossibile nonostante le istruzioni siano chiarissime. Non posso installare il plugin… mah
    chiedo, disperatamente, aiuto

  179. @confuso: io purtroppo posso solo cercare di far funzionare l’importazione in WordPress, non saprei proprio perché l’xml non viene importato in Blogger. A occhio e croce, però, è un problema di Blogger e non del plugin. Ma sbaglio o il file esportato da WordPress dev’essere prima convertito in qualche modo (tipo wordpress2blogger?)
    @franz: in che senso ti è impossibile installarlo?
    @Aldo: secondo me il problema principale è la situazione dei server di Splinder. So che è un brutto consiglio, ma prova a farlo in orario notturno.
    @Imogene: fatto, come te lo mando? Magari mandami un’email su aioros83@gmail.com

  180. a me ha funzionato alla perfezione. per quelli a cui si blocca dopo l’importazione di pochi post, vorrei solo ricordare che è fondamentale la modifica suggerita del file php.ini, altrimenti nisba.

  181. ciao, ho riprovato e riprovato, continua a non funzionare. ho installato instantwp e adesso come errore mi dà
    couldn’t connect to host
    sento che sto per diventare molto infelice (ma riproverò ancora)

  182. Ho provato a leggere tutta sta roba, ma trovo folle che io debba fare questa procedura per salvare dei file. La trovo una schiavitù della tecnologia, che non è al mio servizio.

    Ho importato il blog di splinder con iobloggo.com, che è molto semplice. Ma iobloggo è sviuppato molto male, anche graficamente.

    Il problema si crea quando lo si vuole esportare ed importare su altra piattaforma, sia wordpress che blogger, il proprio sito. Errori su errori, che neppure a google sanno risolvere.

    Pertanto che dire. L’ho salvato su iobloggo. Nel momento in cui la tecnologia sarà più avanzata sposterò e salverò l’archivio. altrimenti pazienza.

  183. @lise.charmel: temo di poterti solo consigliare di provare durante la notte, purtroppo Splinder in questi giorni è decisamente in crisi.

  184. il problema è che a casa ho un computer a manovellina e mi sembrava veramente impegnativo caricarci tutta ‘sta roba. ora che hai segnalato instantwp potrei provarci e avviare il tutto prima di andare a dormire.
    grazie mille del tuo supporto (anche morale)!

  185. caro aioros (come se fossi di famiglia), volevo solo ringraziarti per il plugin e la santa pazienza. in due giorni (ma la tempistica lunga è colpa un po’ mia un po’ dei server al limite della follia) sono riuscita ad importare tutto su wordpress. infinitamente grazie!

  186. ti ringrazio delle indicazioni sul template.
    Non ho utilizzato il tuo plugin perche’ non avevo voglia di installare apache php5 e mysql ( e non mi ero accorta dell’esistenza di InstantWordpress) tuttavia il template da te suggerito e’ stato utilissimo per costruire degli script per fare l’import.
    grazie ancora, ciao!

  187. Pingback: Trasloco « Felson

  188. Per chi usa Instant WordPress. Attenzione che ogni volta che si lancia l’eseguibile per avviarlo (InstantWP.exe), il file php.ini presente nella cartella \iwpserver\server\php viene sovrascritto, perdendo tutte le impostazioni descritte in questo articolo per velocizzare l’impostazione. Per evitare questo occorre modificare il file php.ini presente nella cartella \iwpserver\server\config_tpl, che viene utilizzato ad ogni avvio per generare il file php.ini vero e proprio (quello utilizzato da wordpress). Prima di ogni modifica è sempre prudente farne una copia.
    Ciao,
    Marco

  189. Pingback: Legge di Murphy | Space of entropy

  190. Marco, io nel file php.ini ho trovato max_execution_time = 0 e memory_limit = 128M, ma non max_input_time = -1 e post_max_size = 128M: è possibile o sono completamente rincoglionita da questo trasloco?
    Non vorrei che fosse questo a procurarmi l’error timeout.

  191. Per la precisione l’errore è questo: Error: Operation timed out after 60000 milliseconds with 0 bytes received

  192. Succede anche ai voi che i post pubblicati nel periodo in cui vige l’ora legale abbiano i commenti importati con l’ora solare?

  193. ciao, scusa per il disturbo, avrei una domanda che mi pare non sia stata ancora fatta:

    io ho installato instantWP, ho importato senza fatica tutti i post e i commenti e tutto è andato al posto giusto.
    poi ho esportato il file .xml con tutti i miei post in locale e sono andata su wordpress per importarli. A quel punto, dopo aver caricato un po’, ieri mi diceva “impossibile spostare il file in /home/cuxubmko/wp-content/uploads/2011/11″ mentre oggi, addirittura, dopo aver selezionato il file dal pc e aver cliccato su ‘carica e importa’, mi viene una pagina bianca, vuota, senza saper perché.

    sinceramente la cosa mi manda un po’ in bestia, perché sono ad un passo dalla vittoria ma non riesco ad andare avanti…

  194. Qualcuno sa come si aumenta il timeout di fastcgi per chi ha wordpress su server windows 2008? Altrimenti l’importazione si blocca anche se si ha settato tutto correttamente…

  195. ok, ho risolto. Molto in stile UCAS, dico la verità, ma almeno ha funzionato.
    Ho importato il file .xml in blogger e da blogger a wordpress con il plugin apposito.
    Eureka!

  196. ciao Aioros, un doveroso grazie intanto.
    Sto migrando il mio bloggone in locale, tutto bene per il setup ma un leggero sbattimento perché
    pur avendo settato il php.ini di Xampp coi tuoi valori, confermo l’errore

    Error: Operation timed out after 60000 milliseconds with 0 bytes received

    che ha citato Imogene.
    In pratica, dopo un numero variabile di post importati, “non riesco ad arrivare a fine mese” coi posts e non so come ovviare…
    Any hints? devo alzare i valori in php.ini??

  197. Ri-Ciao. Allora. Dopo molte traversie, dopo aver installato/disinstallato un po’ di roba (come Webmatrix, WampServer eccetera: roba che a quanto vedo mi ha sporcato parecchio il pc di rimasugli vari, alla faccia delle prpcedure di disinstallazione), stavo per buttare tutto quando ho letto il tuo aggiornamento ed ho provato InstantWp. Incredibile: sembra funzionare! (Vabbeh, non subito dapo un paio di installazioni eccetera). Ora ho WordPress in locale e vedo pure il tuo plugin! Davvero stupefacente. Ma.
    Se provo ad importare, questo è il messaggio di errore:

    Error: Could not resolve host: http:; Host not found

    Puoi darmi un’altra smossa? Grazie.

  198. Uhmm…come non detto. Disinstallato tutto, reinstallato uguale: ora funziona.
    Prima, per due volte, ha dato anche a me il messaggio “Error: Operation timed out after 60000 milliseconds with 0 bytes received”, quello di bobregular e di Imogene… non so che dire: parrebbe che ‘ste robe funzionino applicando un principio statistico, nel senso che prima o poi ce la fanno (talora), sia pure sbandando a casaccio. Boh. Il mio stupore resta, ma il manicomio sembra lì lì per finire.
    Un sentito grazie ad Aioros.

  199. Pingback: Passare da Splinder a Wordpress. | hysteric misanthrope;

  200. Ciao again from Friul

    spero di non abusare della tua pazienza, perdonami ma ti chiedo se è possibile implementare una funzionalità nel tuo plui in.

    Come ti dicevo il problema è (causa server splinder immagino) che spessissimo non riesce a caricare tutto il mese e si ferma ad esempio al 20. Se tu gli fai ricaricare il mese lui va dall’inizio e difficilmente ce la fa.

    Non potresti implementare la funzione con la possibilità di ricominciare a caricare ad esempio dal 15 del mese e non dall’inizio?

    Spero tento di si :)

    Grazie ancora, se nn lo sei già ti faremo santo …

  201. ah altra cosa : ecco l’errore che mi da praticamente sempre

    Error: Operation timed out after 60009 milliseconds with 0 bytes received

  202. Ciao,
    grazie mille per aver condiviso il tuo lavoro!
    io l’avevo già usato a gennaio per copiare in locale tutto il blog ed era andato (salvo qualche errore sulle date)
    Ora però volevo rifare la copia, partendo da zero, ma mi compare sempre il solito messaggio:
    “Error: Could not open handle for fopen() to …” (un indirizzo che comunque riesco ad aprire)

    è da questa mattina (3:00) che ci provo ma niente 8-/
    Peccato, sarà perchè tutti stanno cercando di correre ai ripari backuppando i blog.
    Boh.

    Ciao

  203. Ciao Aioros, grazie per l’utilissimo plugin! Mi aggiungo anche io al gruppo del Error: Operation timed out after 60000 milliseconds with 0 bytes received
    Penso che questo sia dovuto al fatto che i server di splinder sono lentissimi, riproverò di notte ad orari indegni e poi vi farl sapere

  204. Ah-ehm, salve! Grazie per il plugin. Io ho un “piccolo” problema: dopo aver lanciato il plugin, mi carica una pagina con “Import Splinder” e nient’altro..

  205. Primo tentativo: 5 posts importati
    Secondo tentativo: 18 posts
    Terzo: 25
    Quarto: passo ad altro, molto deludente

  206. ti prego non sta funzionando
    mi da Error: Operation timed out after 60000 milliseconds with 0 bytes received, ho cambiato il php ma niente…che si fa?

  207. Ho guardato il codice e non riesco a capire cosa va in timeout, perchè secondo me impostando un intervallo maggiore di 60 secondi potrebbe risolvere il problema.

  208. Se può servire, ho risolto i problemi di timeout così:
    importo un mese, il plugin va in timeout prima di importare tutti i post; allora su splinder metto in bozza tutti i post che è riuscito a importare, e importo il mese di nuovo: il plugin non vede i post in bozza, non li conta e si concentra sugli altri, quelli che aveva saltato prima; evito il sovraccarico e tutto va dove deve andare.

  209. Importante, per tutti: la prima cosa da fare per evitare l’errore dei 60000 millisecondi (e quello analogo del “could not handle fopen ecc”) è modificare l’impostazione “default_socket_timeout” nel php.ini (eh, lo so, lo so, l’ho scoperta solo ora pure io, mò l’aggiungo alla guida). Il punto che dovete capire, però, è che non è detto che basti, dato che il problema è la situazione pessima di Splinder. Il plugin semplicemente cerca di aprire le varie pagine interne del blog, e molto spesso Splinder semplicemente non ce la fa (succede anche se ci andate a manina col vostro browser). La regola aurea in questi giorni frenetici è USARE IL PLUGIN DI NOTTE. Lo so che è uno sbattimento, ma non ho davvero altri modi di risolvere, perché è Splinder che non ce la fa.

  210. Dimenticavo, l’opzione “default_socket_timeout” va settata a un valore molto alto (che so, 6000 invece di 60 dovrebbe andar bene) (magari c’è un valore come 0 o -1 che significa illimitato, ma non ne sono sicuro).

  211. Altro consiglio, vista la situazione: se possibile, importate un mese alla volta, o comunque piccoli intervalli, è più probabile che vadano a buon fine ed è più facile capire quali post sono stati importati e quali no.

  212. grazie Aioros
    Update: a forza di “spinte pelviche” (smile), sono riuscito nell’impresa (in locale e poi in remoto). Non avendo una vita sociale ho usato il weekend e ieri sera ho finito e ricontrollato. Tutto bene e nessun post deglutito, al massimo un paio di doppioni (su 1500).
    Per cui davvero, se come ho letto qualcuno vuole erigerti una statua io verso la mia quota!!

    PS Mi associo al tuo consiglio di operare in notturna: stamane volevo completare l’opera copiando una trentina di file jpg del mediablog e c’ho messo un’ora!! E’ un proliferare di errori 500 ed è impossibile lavorare… che triste fine.

  213. Pingback: Link per l’importazione di blog da Splinder a Wordpress | Outsiders 2.0

  214. Questa mia per ringraziarti per il plugin, sono riuscito ad importare il blog in locale anche se non so se poi utilizzerò WordPress, il mio template credo sia irriproducibile su WP!
    Nel caso che qualcuno voglia salvarsi i PVT segnalo che ho una soluzione sul mio altro blog http://ilgattosolver.splinder.com
    Per la cronaca: oggi è apparso il messaggio che preannuncia la chiusura in data 31/1/2011, assicurando della possibilità di salvare i contenuti; boh, fidarsi è bene, ma…

  215. Ho due blog.
    Uno ha soli due anni e una manciata di post, l’altro sei anni e uno sfacelo di post.
    Attualmente sto importando in locale tramite InstWP il primo blog, ma l’importatore continua a impiantarsi. -.-
    Ho modificato il file php.ini come da istruzioni, ma continua a darmi il famigerato errore dei 60000 secondi… :-/
    O meglio: me lo dà SEMPRE se cerco di importare più di un mese alla volta… se importo un mese per volta funziona, ma non sempre, oppure importa solo alcuni post e poi salta fuori l’errore malefico. -.-
    Ora, importare un blog di sei anni con torme di post e doverlo fare manualmente mese per mese è un lavoraccio. :(
    Si può avere in qualche modo una conferma che il problema dovuto alla lentezza di splinder e non a qualche mio errore nella configurazione del php.ini o in qualcos’altro?…

  216. Yupa, la conferma (se ti fidi :D) te la posso dare io, nel senso che non c’è nessun dubbio sul fatto che il problema sia la raggiungibilità dei server di Splinder. Quindi resta il consiglio di lavorare in notturna. Come segnalato da altri, comunque, pare che Splinder durerà fino al 31 gennaio, quindi c’è un po’ più di tempo, possiamo rilassarci :)

  217. “default_socket_timeout” nel php.ini mio non c’è…
    il phi.ini situato in InstantWP_4.1\iwpserver\server\config_tpl

  218. Non credo che il parametro default_socket_timeout sia quello giusto, per il semplice fatto che il tempo e’ espresso in secondi, mentre l’errore di timeout fa riferimento a millisecondi.

    60.000 millisecondo=60 secondi=1 minuto.

    L’errore

    “Error: Operation timed out after 60000 milliseconds with xxx bytes received”

    viene restituito con PHP5.3.2 (Instant wordpress), mentre con PHP5.3.9 l’errore diventa:

    Error: Operation timed out after 60 seconds with xxx bytes received

    Indipendentemente da quale timeout venga impostato in php.ini.

    Sembrerebbe piu’ un errore relativo al core di wordpress con un valore per il timeout hardcoded da qualche altra parte.

  219. Pingback: Splinder chiude, Puntoit studia la soluzione « il Blog

  220. @Giò: anche se l’opzione non c’è, dovresti poterla aggiungere senza problemi.
    @Robert Maroon: non sono sicuro di aver ben capito cosa intendi. L’errore (in entrambe le versioni da te mostrate) si riferisce a un timeout di un minuto, anche se in unità diverse. Cambiando quell’opzione, io non l’ho più avuto (ovviamente ottengo comunque il “Could not open handle for fopen”, dato che Splinder non ce la fa). Hai provato a riavviare il server (non so se InstantWP lo fa automaticamente)?

    In ogni caso cambia poco, dato che se Splinder non risponde non c’è timeout che tenga.

  221. Voglio dire che se fosse il parametro giusto da cambiare il messaggio di errore cambierebbe al variare del valore usato, ad esempio usando 65.000 l’errore diventerebbe:

    “Error: Operation timed out after 65 seconds with xxx bytes received”

    Ma non succede perche’ indipendentemente dal valore usato, il timeout fa sempre riferimento a un intervallo di un secondo.

    Poi default_socket_timeout e’ un valore espresso in secondi: un valore di 60.000 secondi corrisponde a 16.67 ore.

    Spero di essere stato chiaro stavolta.

  222. Ah, ok. Che è in secondi lo so, altrimenti non avrei proposto 6000 (l’obiettivo era renderlo di fatto illimitato). Giusta l’osservazione sul messaggio di errore che dovrebbe variare: a me non viene più fuori, ma in giro mi pare di averne visti diversi. Poi boh, non saprei davvero.

  223. Ehi :) Ti ringrazio per la guida, ma vorrei esporti un problema:

    Ho installato xamp, wordpress in locale, tutte le modifiche su splinder, ho scaricato e attivato l’importer…
    Ma quando da WordPress cerco di importare i post di Splinder e seleziono i mesi, mi compare questa schermata:

    http://img337.imageshack.us/img337/3141/immagineram.jpg

    Ma poi vado in “Articoli” e c’è solo il post di defaul di wordpress…
    Perchè? :(

  224. Perché, se vedi solo quello, il plugin non ha finito: o sta ancora lavorando, o si è interrotto per qualche impostazione sbagliata nel php.ini. Dai un’occhiata alle FAQ :)

  225. Grazie mille Airos :)
    In effetti dopo aver controllato alcune cose, ha importato qualche post, ma compare dopo pochissimi questo errore:

    Errore: Impossibile aprire un handle per fopen() verso…..

    Mi pare di aver capito che dipende da Splinder, che è intasato.
    Però mi viene comunque da chiederti conferma perchè quel blog ce l’ho da 7 anni e non mi definerei pratica di queste cose; quindi non sento molto tranquilla.

    Ti ringrazio ancora per quello che fai :)

    • Sì, esatto, stiamo tutti aspettando che Splinder si ripigli un po’. A proposito, ragazzi, io dovrò assentarmi fino a sabato, mi raccomando, comportatevi bene :)

  226. ciao e innanzi tutto grazie per il plugin! anche io sono alle prese con “Error: Operation timed out after 60001 milliseconds with 0 bytes received” nonostante abbia modificato il php.ini! i casi sono 2: o è sbagliata la visualizzazione 60001 oppure non legge i valori di php.ini — in ogni caso, i problemi sono ingigantiti dalla lentezza di splinder :( il blog l’ho segnalato in questo commento

  227. Pingback: Infine, ci siamo | An angel has no skin (C.S.Lewis)

  228. Fatto tutto come hai detto, solo che non funziona… quando parte l’importazione si vede una data tipo

    2004-11
    Post: 0

    e poi si ferma. Ho provato a importare anche a blocchi di sei mesi o un anno… niente. :(

  229. Pingback: Passare da Splinder a Wordpress – parte 2 | hysteric misanthrope;

  230. >un modo estremamente facile è usare Instant WordPress

    Instant WordPress c’è solo su Windows, segnalo che DesktopServer Limited c’è sia per win sia per mac:
    http://serverpress.com/downloads/ (la versione gratis permette di gestire tre siti in parallelo)l’ho appena installato su un Mac Mini e fila tutto a meraviglia.

  231. Ciao,
    anzitutto grazie, perché sto usando il tuo lavoro per salvare il blog di una cara amica deceduta e senza mi sarei potuto sparare.
    Ho un solo problema, che però non so se è risolvibile: l’importer arriva ad caricare sempre al massimo 300 commenti per post e questo blog ha anche 900 commenti a posto verso la fine.
    E’ risolvibile?

    Grazie mille

  232. Pingback: Trasloco da Splinder… | lamacchinadeltempo

  233. Ciao e grazie,
    ho già importato due blog e tutto è filato liscissimo. Ora però ho attaccato col terzo blog ( http://403.splinder.com ) e da subito (già col sesto post del primo mese, settembre 2006) mi dà l’errore che riporto sotto e non mi importa il post (l’errore si è poi ripetuto subito dopo per un altro post e mi sono fermato).
    Visto che l’errore assomiglia a quello segnalato da Olivia nei commenti il 13/14 novembre (anche se a me la maggior parte dei post l’importa) sono andato a controllare e, in effetti, DesktopServer Limited usa XAMPP quindi il consiglio che davo un paio di commenti fa temo sia da prendere con le molle (anche se i miei primi due blog sono filati via lisci).

    Questo è l’errore:

    Created user

    ( ! ) Warning: mysql_real_escape_string() expects parameter 1 to be string, object given in /Users/io/Documents/www.403.dev/wp-includes/wp-db.php on line 774
    Call Stack
    # Time Memory Function Location
    1 0.0042 406856 {main}( ) ../admin.php:0
    2 0.6502 19763580 call_user_func ( ) ../admin.php:209
    3 0.6502 19763608 Splinder_Import->dispatch( ) ../admin.php:0
    4 0.6511 19763948 Splinder_Import->import( ) ../splinder-importer.php:570
    5 15.2305 20163656 Splinder_Import->add_post( ) ../splinder-importer.php:217
    6 15.2305 20163656 Splinder_Import->post_exists( ) ../splinder-importer.php:373
    7 15.2305 20163788 wpdb->prepare( ) ../splinder-importer.php:428
    8 15.2305 20164544 array_walk ( ) ../wp-db.php:889
    9 15.2306 20164600 wpdb->escape_by_ref( ) ../wp-db.php:0
    10 15.2306 20164628 wpdb->_real_escape( ) ../wp-db.php:838
    11 15.2306 20164656 mysql_real_escape_string ( ) ../wp-db.php:774
    Added post , , — :00

  234. Allora, ho lasciato perdere DesktopServer Limited e il suo XAMPP e ho installato MAMP con l’ultima versione di WP in italiano, e va peggio di prima.

    Adesso il messaggio è un più laconico:

    Creato utente
    Inserito post , , — :00
    Creato utente
    Inserito post , , — :00

    e, in compenso, già nel primo mese non mi importa tutto il primo blocco di post.

  235. Scusa Giulia, come hai fatto a trovare wp-content/plugins
    Io ho istallato Istant WordPress, come suggerito, ma anche con la funzione trova di windows, non mi trova questa cartella
    Ciao, grazie

  236. Esportate (Strumenti -> Esporta) e reimportate in tranquillità sul vostro amato blog.

    Non capisco perché alla fine si debba “esportare e reimportare”!

  237. penso che nei tools in locale ci sia la funzione export, domani ci darò un’occhiata
    per oggi basta
    so stanco
    ho esportato troppo
    poi nel blogghino che hai in wordpress remoto ci dovrebbe stare la funzione import
    buona notte

  238. Pingback: Splinder muore « Professione IT Security

  239. Io rompo anche di qua.. mi spieghi cosa vuol dire questo maledetto errore??
    Warning: mysql_real_escape_string() expects parameter 1 to be string, object given in C:\wamp\www\WORDPRESS\wp-includes\wp-db.php on line 785
    Inserito post , , — :00

  240. Ultimamente sta importando, si vede che i server di splinder sono sensibilmente più scarichi.

    Comunque avendo importato tutto ma ho perso circa 200 post nel trasferimento sto procedendo a lanciarlo mese per mese e controllare il numero dei post importati…

  241. Pingback: Settoblo » Blog Archive » Salvare il blog di Splinder

  242. Ammetto che purtroppo non sono esperta, però con questa domanda dimostro quanto io sia un incapace.
    Ho scaricato EasyPHP 5.3.8.1 e lo Splinder-importer-0.4.5 e non ho capito dove portare il plugin. Non ho mai usato WordPress prima d’ora.

  243. GRAZIE GRAZIE GRAZIE !
    Grazie al tuo meraviglioso oggettino ho felicemente trasportato il mio blog da Splinder a WordPress, e adesso ne ho pure una copia in locale per poter far prove ed esperimenti.
    Non ci sono parole per ringraziarti, veramente.

  244. Pingback: Da Splinder a WordPress (e/o Blogspot) | gattosolitario

  245. @Carlo: ottimo suggerimento, lo aggiungo alla guida.
    @Dario de Judicibus: se si ferma così, l’unico motivo è che non hai settato correttamente il php.ini: controlla di aver modificato quello giusto, e magari di aver riavviato il server (si sa mai).
    @Topper: è Splinder che non risponde.
    @andrea 403: purtroppo non ho nessuna esperienza con MAMP né con Mac in generale… dubito di poterti essere d’aiuto.
    @Aries: strano, controllerò. Grazie comunque della segnalazione.
    @Brucoblu: è un errore che è già capitato ad alcuni (con altri software), cercherò di indagare.
    @Marghi: prima di usare il plugin devi installare WordPress. E’ una procedura un po’ complicata, ti conviene cercare in giro una guida apposita.

  246. Ciao, sto cercando di importare i post da Splinder ma mi si blocca. Ogni tanto compare “Clik to Continue” e mi importa i post di un altro mese ma poi si pianta. Qualche idea?

  247. Sono sempre la Giulia di cui sopra. Ti faccio un quadro più chiaro. Sto usando Xampp come localhost. Ho provato anche InstantWP ma quando sono nella dashbord e clicco sul box WordPress Admin non accetta le credenziali di accesso che uso anche per il localhost con Xampp. In realtà non mi chiede nemmeno di mettere il nome del blog (del tipo NOMEBLOG.wordpress.com).
    Ho scaricato il Splinder Importer più aggiornato. Mi manca di aggiornare il php.ini ma non ho capito a) dove lo trovo b) cosa devo modificare c) una volta editato dove caricarlo.
    Ho fatto partire più volte il plug in e solo un paio di volte è comparsa la scritta “Continue” dopo aver importato un paio di mesi di post (sempre sotto i 30 cmq) ma nella max parte dei tentativi, mi si blocca: non compare nè alcuna scritta “Continue” nè il plug in da segno che sta lavorando. Help!
    Ti ho anche linkato il mio blog: codice giusto e anche le impostazioni di pagina sono a posto. Qualcuno mi da una mano? grazie

  248. @Giulia: il file php.ini può trovarsi in posti diversi in base al software che usi (da una rapida ricerca, mi risulta che per Xampp sia in \xampp\apache\bin\php.ini). Lì dentro ci sono varie impostazioni di PHP, devi modificare quelle suggerite nel post, salvare il file e probabilmente riavviare il server. Dopodiché dovresti aver risolto (o perlomeno, essere nella stessa situazione degli altri: aspettare con pazienza che Splinder torni a funzionare decentemente).
    @Robert Maroon: sì, l’ho visto, è sostanzialmente lo stesso plugin con in più la gestione dei media. Appena ho un po’ di tempo probabilmente allineo il mio. Nel frattempo, se qualcuno vuole provare la versione per Altervista faccia pure, dovrebbe funzionare ottimamente anche in locale.

  249. @Airos: Da oggi Splinder permette di scaricare il file XML per i blog presenti sul proprio server.
    Basta loggarsi, andare alla pagina CONFIGURA del blog di cui fare il backup e cliccare sul link “Esporta blog e attiva redirect”.
    Ho già provato ma il file XML scaricato non è compatibile con WordPress.
    Una volta importato (in locale) mi segnala errori vari e non viene scaricato nessun post.
    Airos quando hai un attimo riesci a dargli un’occhiata?
    Grazie mille e buona serata a tutti.

  250. Grazie Airos, ho sistemato il php ini e adesso Splinder Importer sta andando anche se mi segna molti più post al mese di quello che ho in realtà.
    Mi segna cose del tipo:
    Added post unghie finte, giuliad06, — :00
    Added post casino, giuliad06, — :00
    Added post , giuliad06, — :00
    Giuliad06 è la mia user su splinder.
    Ho poi una domanda molto stupida: come faccio a capire il nome del blog NUOVOBLOG.wordpress.com? Ti spiego: se vado in preview di un post la URl è localhost bla bla. Se digito la URL di NUOVOBLOG.wordpress.com vedo il solito post Ciao Mondo anche se in localhost l’ho cancellato. Non capisco dunque su che cappero di blog sto migrando :-S
    In più, per NUOVOblog.wordpress.com avevo delle terminate credenziali, mentre per Localhost su Xammpp ho admin + psw individuata. Che caos!

  251. Sempre la Giulia di cui sopra. Ho capito la questione dell’export e adesso sul nuovo NUOVOBLOG.wordpress.com mi sta importando i post nell XML.
    Solo che, con la data di oggi! Penso sia scontato che il problema sia legato allo Splinder Importer. Mi sai dire qual è la strada perchè importi titolo post, giorno, ora e anche tag? Grazie e notte.

  252. @Aioros

    Ho provato per sfizio la versione di altervista.
    Mi ha dato problemi solo in un caso: importando un mese mi sono accorto che mi aveva saltato un post.

    Rifatta l’importazione mi ha importato 5 post ex novo con relativi commenti che si era dimenticato precedentemente, creandomi dei duplicati.

    Il plugin modificato funziona ottimamente:

    – E’ in grado di riprendersi da solo dopo un timeout
    – La pagina si ricarica automaticamente importando il mese successivo senza bisogno di cliccare su continua

    L’importazione dei media funziona ma e’ una rogna: vengono identificati i thumbnail all’interno di un post e vengono copiati dentro wp-contents/uploads/anno/mese

    Il problema e’ che:

    A) non viene copiato il media originale ma solo il thumbnail
    B) Se si usa la stessa immagine 500 volte, ne verranno creati 500 duplicati con nomi leggermente diversi.
    C) i link sono assoluti (www.nomedominio.tld/wp-contents/upload… invece di ./wp-contents/upload…)

    Splinder chiaramente fa esportare la media library.

  253. Ciao Aioros, io continuo a riprovare ma ottengo sempre lo stesso errore poco dopo che avvio l’importazione:
    Errore: Impossibile aprire un handle per fopen() verso http://topper.splinder.com/archive/2004-11

    Ho letto che è Splinder che non risponde ma è possibile che succeda solo a me? Ho provato anche in orario notturno ma il risultato è lo stesso. Qualche consiglio?
    Grazie.

  254. Perchè se faccio http://localhost/wordpress per la seconda volta (ho lavorato il locale ieri) oggi non riesco più andare in local del mio blog? Non mi accetta più la user ADMIN ma sono quella del sito non in locale..

    Ho bisogno di riutilizzare Splinder Importer… e rimportare tutto visto che mi ha importato i posti alla data di ieri…:-(

  255. Sto provando a fare Import accedendo in local con Instant WordPress ma nulla. Questa la forma degli import
    Added post “Titolo Post”, “user”, — :00
    Non nè vuole sapere nè dell’ora nè del giorno.
    Su Splinder impaginazione ho
    Numpero post per pagina:30
    Attiva la paginazione del blog: no
    Fuso orario: 29/11/2011 hh:mm
    Formato ora: hh:mm
    Formato data: 29/11/2011

    Il codice sul template di http://www.giuliadiario.splinde.com è giusto.

    Dove sbaglio?

  256. @Giulia

    E’ stato ripetuto allo sfinimento:

    Fuso orario: IRRILEVANTE
    Formato ora: GG/MM/AA HH:MM
    Formato data: IRRILEVANTE

  257. @Robert: grazie dell’aiuto :D esportare sensatamente la media library è un po’ un casino, spero di avere un po’ di tempo per provarci prima che Splinder tiri le cuoia.
    @Topper: non succede solo a te, è un problema di tutti :D Se Splinder non collabora, il plugin ha poco da fare.

    In generale, ragazzi, ora che si può vi consiglio caldamente di esportare il file XML del vostro blog da Splinder (Blog -> Configura -> Esporta blog e attiva redirect) e di mettere da parte il file, che non fa mai male. Sto pensando molto seriamente di fare un altro plugin che parta da quel file per importare in WordPress, sarebbe un milione di volte più efficiente e funzionale.

  258. @Robert Maroon accidenti sai che ha fuori di smanettare non mi ero accorta di questa stupidata? Che cretina.

    Ho anche un altro problema: s tramite Xaamp accedo a localhost/wordpress, non mi riconosce più la passoword ADMIN per accedere in locale ma solo la password del report

    @airos: in effetti adesso che Splinder offre l’ xml, se ci fosse un convertire Splinder xml – WordPress xml sarebbe più semplice.

  259. @Robert Maroon
    Riformulo…
    Ho anche un altro problema: se tramite Xammp accedo a localhost/wordpress, non mi riconosce più la passoword ADMIN per accedere in locale ma solo la password del blog in remoto.

    @airos: in effetti adesso che Splinder offre l’ xml, se ci fosse un convertitore Splinder xml – WordPress xml, sarebbe più semplice.

    Scusa per i refusi

  260. Pingback: L'altro blog » Splinder File Importer 0.1

  261. il nuovo plugin a me non importa nulla e dà una serie sterminata di errori (è vero che ho un Mac, ma gli errori me li danno anche i due bloggini che il vecchio plugin si prenderva senza problema alcuno):

    ( ! ) Warning: SimpleXMLElement::__construct() [simplexmlelement.--construct]: http://files.splinder.com/xxxxxxxxxxxxxxx.xml:39: parser error : Char 0x0 out of allowed range in /Users/io/Documents/www.403.dev/wp-content/plugins/splinder-file-importer/splinder-file-importer-0.1.php on line 121
    Call Stack
    # Time Memory Function Location
    1 0.0019 405576 {main}( ) ../admin.php:0
    2 0.8258 19549464 call_user_func ( ) ../admin.php:209
    3 0.8258 19549492 Splinder_Import->dispatch( ) ../admin.php:0
    4 0.8267 19549772 Splinder_Import->import( ) ../splinder-file-importer-0.1.php:456
    5 0.8268 19550196 SimpleXMLElement->__construct( ) ) ../splinder-file-importer-0.1.php:121

  262. non mi fa neanche installare il plugin della 0.2:

    Incompatible Archive. PCLZIP_ERR_BAD_FORMAT (-10) : Unable to find End of Central Dir Record signature

  263. Prima due piccolezze: il plugin, una volta installato, mi appare due volte nell’elenco plugin, ma sopratutto la versione 0.2 in elenco appare ancora come versione 0.1 generando qualche smarrimento.

    poi parte brillantemente come un razzo e mi importa quattro anni filati, quindi s’impianta dandomi il seguente errore:

    ( ! ) Fatal error: Maximum execution time of 60 seconds exceeded in /Users/io/Documents/www.403.dev/wp-includes/formatting.php on line 838
    Call Stack
    # Time Memory Function Location
    1 0.0036 405612 {main}( ) ../admin.php:0
    2 1.8016 19552748 call_user_func ( ) ../admin.php:209
    3 1.8016 19552776 Splinder_Import->dispatch( ) ../admin.php:0
    4 1.8025 19553052 Splinder_Import->import( ) ../splinder-file-importer.php:467
    5 136.6076 24917584 Splinder_Import->add_category( ) ../splinder-file-importer.php:172
    6 136.6128 24917264 wp_create_category( ) ../splinder-file-importer.php:266
    7 136.6217 24917552 wp_insert_category( ) ../taxonomy.php:54
    8 136.6218 24920404 wp_insert_term( ) ../taxonomy.php:128
    9 136.6279 24922468 sanitize_title( ) ../taxonomy.php:1996
    10 136.6279 24922624 apply_filters( ) ../formatting.php:797
    11 136.6279 24923584 call_user_func_array ( ) ../plugin.php:170
    12 136.6279 24923600 sanitize_title_with_dashes( ) ../plugin.php:0
    13 136.6281 24923808 str_replace ( ) ../formatting.php:838

  264. Ok, la versione l’ho scritta male io (e in teoria è sempre meglio disattivare il plugin vecchio prima di attivare quello nuovo, se è questo che era successo). Per i 60 secondi, è la solita max_execution_time del php.ini, mettila a 0.

  265. ci sono dei problemi, non mi ha importato tutto ma soprattutto, in pressoché tutti i post che importa, si perde i primi caratteri del testo di ogni post.

    Ora devo andare, poi ci riprovo con più calma.

  266. Salve Airos, mi spiace disturbare ma alla fine mi sono arresa. Completamente a digiuno di WP, sono riuscita a fare tutto il passaggio da splinder grazie alle tue spiegazioni. Prodotto da WP in locale (Istant WP) il file .xml, l’ho poi importato da worpress.com dove ho un blog.
    Fatta l’importazione mi esce questo messaggio “We are sorry, but there was an error while performing your blog import to …e mi dicono di contattare il supporto. Ho anche contattato il supporto, ma al moemtno nessuna notizia. C’è un modo su wordpress.com per resettare ?. Perché l’import non me lo fa più fare …
    Grazie infinitamente grazie.

  267. Aggiornamento importante: Splinder File Importer 0.4, corregge un erroraccio ridicolo sull’importazione dei commenti, scusate.

    @PassaggiSegreti: purtroppo non so quale possa essere il problema con l’import su WordPress.com (forse un file troppo grande?), e non conosco bene la piattaforma, ma suppongo ci sia da qualche parte un modo per cancellare tutto, no?

  268. Non mi risulta esserci, nel senso che se vado negli strumenti, nella parte Import, mi dicono di contattare il supporto, che ho contattato da mai oltre una settimana. Tra l’altro il blog è vuoto ma non posso proprio ritentare una qualsiasi altra importazione.
    Ma sappi che ti ringrazio tantissimo ugualmente

  269. @Aioros

    Mi devo correggere: il plugin di altervista importa vita morte e miracoli, nel senso che per ogni file importa tutte le risoluzioni disponibili nella media library (almeno a giudicare dai nomi dei files).

    Rimane sempre il problema che se la stessa immagine viene utilizzata piu’ volte, viene reimportata piu’ volte a tutte le risoluzioni.

    @Giulia: non ho idea, non uso XAMPP.

  270. Sto riprovando la 0.4 (che però sostiene di essere la 0.3) e fa una cosa strana, gli ho chiesto di importare le categorie cone tag e me le importa tutte (che io ne parecchie) ma non le associa ai post, i post risultano tutti “no tags”.

    E poi non si ferma più!
    Gli ho detto di importare i post del 2006 e del 2007 e lui li ha importati, poi – senza fermarsi – li ha rimportati di nuovo (trovandoli già esistenti) quindi li importati ancora e ancora… ora lo fermo con la forza (e ricancello tutto, che i post senza tag non mi servono a molto).

  271. Abbiamo messo online l’importer XML di Splinder. http://blog.altervista.org/it/importare-da-splinder-a-wordpress-via-xml-su-altervista/.
    siccome è basato su quello di WordPress, mantiene la stessa licenza.
    Approfitto dell’occasione per ringraziarti direttamente per l’ottimo lavoro fatto nello sviluppo del vecchio plugin. Ci ho perso qualche notte ad adattarlo per AlterVista, ma se avessi dovuto partire da zero sarebbe stata davvero dura. Grazie ancora

  272. Anche a me va in loop: importa il numero corretto di post, poi ricomincia dicendo che esistono già. Il problema è che invece non smette di aumentare il numero dei commenti, che cresce di migliaia di unità rispetto a quello dichiarato da Splinder.

  273. Ok, ok :D ho un paio di magagne in mente, domani vedo di correggere, ma se non dovesse funzionare credo che vi inviterò a usare semplicemente quello di Niccolò, piuttosto che reinventare la ruota :D

  274. Update
    Compare scritta tipo
    Array
    Array
    Post by user(yy-mm-dd hh:mm:ss) already exists

    e alla fine dell’import scrive

    Found: effettivo n. di post e commenti pubblicati su Splinder
    Imported: a me ne ha importati 10 su 723 di post, analoga % per commenti

  275. Allora, la scritta “Array” (o simili) è colpa mia, ho lasciato un po’ di schifezze nel codice per la fretta, come al solito. Il fatto che abbia importato poco suppongo sia perché ha già trovato i post e i commenti dall’importazione precedente, prova a svuotare e rifare daccapo.
    Sul loop, temo che allora mi sfugga proprio qualcosa. Cerco di indagare.

  276. @airos: per svuotare tutto cosa intendi? Toglie la cartella del plug in dal wp-content?
    In effetti mi segna 870 post importati quando in totale sono 753.
    Lo Splinder Importe mi dà da tutta oggi “Could not open handle for fopen” anche se l’impostazione ON: confermi ancora che è colpa dei server splinder?

  277. sarò idiota io,ma proprio non ci riesco, ho solo 317 post e 417 commenti mi da sempre errore di timeout (non ho idea di dove trovare il phpi o come si chiama quel coso) non so se sto lavorando in locale o altro, non ci capisco molto e lo ammetto senza preoccupazioni, ho seguito tutto, ma quando vado in dashboard non vedo post caricati, anche se vado a scaglione di anno per anno o massimo due anni alla volta, mi esce pure il messaggio have fun, ma dei post nemmeno l’ombra idem per i commenti… dove sbaglio? ho seguito tutto, ma proprio tutto alla lettera :S

  278. oggi 4 dicembre 2001

    procedura vecchia ha funzionato alla grande con un blog gigantesco
    usato plugin ver 0,50 e istant wp
    poi fatti export da instant wp e import sul wp remoto

    importante per non farlo andare in timeout dopo 60000 e’come detto sopra

    per evitare il timeout modificare il file di WordPress wp-admin/includes/class-wp-importer.php. Nel dettaglio, devi trovare la riga

    function bump_request_timeout

    e modificare quella successiva da “return 60;” a “return 360;

    esattamente come detto sopra

    saluti armando di armando66me e grazie all’autore del sito

  279. Pingback: Passaggio a Nord Ovest di WordPress « ilmiogrimmauldplace12

  280. Pingback: Cos’ho fatto, come ho fatto e, soprattutto, perché « momatwork

  281. Pingback: Weekend Lungo e Malaticcio « is this desire?

  282. Ho provato ad importare il mio blog splinder su Wp con il tuo plugin Splinder file importer 0.5. Mi ha importato i post fino a settembre 2005. Ora qualsiasi cosa tento di importare mi dice che non ha trovato nessun post. Prima avevo provato con gli altri plugin (quelli dove bisognava cambiare il template di splinder, invece che prendere il file .xml), ma mi dava sempre l’errore della data che ho letto dare anche ad altri utenti qui sopra (cioè non mi importava le date), nonostante che ho impostato su splinder la data come hai detto. Dove sbaglio?
    Grazie.
    (maria)

  283. mi fa lo stesso anche in locale, pur avendo fatto tutte le modifiche al file php.ini. mi importa solo da ottobre 2004 a settembre 2005 = 552 articoli… e poi non importa più nulla

  284. Ciao a tutti.
    Proviamo pure quà
    Ho provato il “trasloco” da Splinder. Letto su Splinder sembra facile, quì tutte ste cose non ch’ho capito più.
    Ho già un sito su WordPress e quello di splinder
    volevo trasferirlo quì, su WordPress, mantenendo
    lo stesso link che avevo su Splinder, ma non so se posso mantenerlo.
    Posso farlo? o devo cambiarlo?
    Grazie scusate, ciao. spero pure di riuscire a ritrovare sta pagina con tutte quell che ho cliccato per cercare info.
    sennò avete l’email.
    ciao buone Feste a tutti. elena62

  285. @maria alberti: mi puoi dire cosa ti dice di preciso il plugin? Se si interrompe senza nessun messaggio di errore e senza dire “Finito”, vuol dire che è stato interrotto per limiti di tempo, e quindi che il php.ini non è impostato correttamente (magari ne hai più di uno).

    @elena62: Splinder ora ti permette di fare il redirect, in modo che il tuo vecchio indirizzo mandi i visitatori su quello nuovo. Se hai problemi col trasferimento scrivi pure qui.

  286. DA Aioros:

    ( @elena62: Splinder ora ti permette di fare il redirect, in modo che il tuo vecchio indirizzo mandi i visitatori su quello nuovo. Se hai problemi col trasferimento scrivi pure qui. )
    _______________________________________________

    UH che bello, qualcuno m’ha risposto!!
    GRAZIE Aioros!

    Quiindi posso usare il mio vecchio link.
    già che ci sono ecco, è questo:
    http://digitando.splinder.com

    GRAZIE ancora molte per la tua risposta.

    Sì, l’edirect l’ho già provato, non so però se già può funzionare.
    o se ho sbagliato qualcosa, come me ne accorgo del passaggio, dove lo RItrivo il mio blo?

    Grazie per la tua gentilezza e disponibilità e pazienza.

    Ciao :-)
    elena62

  287. Elena, il redirect però manda solo i visitatori su un nuovo indirizzo, il contenuto del blog lo devi spostare tu su quello nuovo. Prova a leggere un po’ la guida (o le tante che ormai si trovano in giro) e fammi sapere se hai bisogno di aiuto.

  288. @airos: innanzitutto, GRAZIE!
    Mi dice importati 0 post e 0 commenti. Buon divertimento. Il bello è che anche se lo faccio ricominciare daccapo, mi importa sempre e solo quei post e nessun altro. Sia in locale che in remoto.

  289. Aioros,
    ho eseguito le indicazioni quì sopra.
    Quindi ho messo facendo “copia-incolla” del TEMPLATE del mio Blog da parte,
    poi ho letto ed eseguito su Splimnder, l’impaginazione ecc, fino alle indicazioni della data.

    il resto fatico a comprendere.

    Ho 3 pagine aperte,
    una del Templ. Spl. l’altra su queste vostre indicazioni
    e quella di W.P. per cercare di capire dove si trovano le altre per import.

    Come stò andando?
    stò facendo un casino vero?.
    non ci riuscirò mai, anche e mi sembra facile ci sono cose che non sò dove trovarle. sob.
    ma ci stò provando.

    mò devo chiude, spero di ripassasre presto.
    Grazie
    elena62

    ,

    fino a lì ci sono.
    Non sò bene cos’è il plugin e dove posso trovarlo su Worpress

  290. @maria: Mm, ok. Mi puoi dare il link del tuo file XML, così gli do un’occhiata?

    @elena: Non stai facendo un casino, ma ti manca un pezzo importante. Per fare il trasferimento ti serve un WordPress installato sul tuo computer. Il concetto è che prima trasferisci tutto sul blog che è sul tuo pc, e poi su wordpress.com o altrove.
    Quindi le cose ora sono due: o qualcuno ti spiega come installare WP sul tuo computer e ti segue passo passo nel resto della procedura, o mi dai il link del tuo blog e faccio io il trasferimento appena ho tempo :D

  291. Pingback: Reincarnazione « .: E Ti Vengo A Cercare :.

  292. Pingback: Splinder chiude « noncontromaper

  293. Cao, Aioros.
    bhè, menomale va che fin’ora non stò facendo casotti,ok. Cerco di mantenermi su questa linea.

    Dunque, devo installare Word Press. io, ho già un Blog, su Word Press.
    Questo, è sufficente?
    oppure installare W.P. significa altro?

    Intanto, vorrei a dire il vero, impaare, a farlo io stessa, il trasferimento, però devo prima comprendere bene.
    PERò, se proprio vedo che queste “manovre” non fannoper me, per le mie capacità interattive,
    ti lascio il mio link, come ho già messo in precedenza.
    Ecco, questo il mio link di Splinder: http://digitando.splinder.com nel caso servisse, spero di no, anche per non sovraccaricarti di lavoro.

    intanto grazie per tutte le risposte pere, veloci che mi stai dando.
    Ciao buon lavoro.
    elena62

  294. @elena: WordPress e WordPress.com sono due cose leggermente diverse. Il primo è, per dirla semplicemente, un programma che si installa su un server (per esempio, sul proprio spazio web) e che si usa per bloggare; il secondo è un sito che mette a disposizione lo spazio web e WordPress già installato a chi si registra. Purtroppo però su WordPress.com non si possono installare plugin (come quello che serve per importare), quindi bisogna averlo sul proprio pc. Non è semplicissimo, e sinceramente non so se ho il tempo di spiegartelo nel dettaglio :D
    Facciamo così: se ti va, cerca in giro, ci sono molte guide che spiegano come installare WordPress. Se non ti va o non ce la fai, torna qui e vediamo di risolvere :)

  295. Pingback: Quando un nuovo blog, vista l’ora, sta per iniziare | TuttoFaMedia

  296. L’ho già scritto in privato, ma voglio farlo anche qui.
    Grazie mille airos. Con il nuovo plugin sono riuscita a risolvere. Ti ringrazio davvero per la tua disponibilità e la tua competenza!
    Buon Natale.
    (maria)

  297. Aioros.
    stò provando con l’installazione…

    Sono arrivata a questa pagina:
    Precisamente ora devo capire bene il discorso della cartella, prima di combinare qualche casotto mi suggerisci tu?

    sperando che almeno fin quì ci sono.

    Grazie, attendo “instruzioni per l’uso”..

  298. PS; Aioros,

    non avevo inserito la pag. dell’installazione, che mi compare..

    _______

    Aioros.
    stò provando con l’installazione…

    Sono arrivata a questa pagina:
    Precisamente ora devo capire bene il discorso della cartella, prima di combinare qualche casotto mi suggerisci tu?

    sperando che almeno fin quì ci sono.

    Grazie, attendo “instruzioni per l’uso”..

    ____________________

    ( Non vedendo ancora uscire il mio comm.non sò se ho inviato bene,
    rinvio va.) ciao

  299. Non picchiarmi Aioros, non posso cancellare i miei commenti erratti.

    Vediamo se mò s’incolla stà pagina, che mi è uscita, provando, ecco:
    _____

    Installazione:
    Andate nella cartella dove avete scaricato il pacchetto WordPress ed aprite il file wp-config-sample.php con il blocco note di Windows (non Word, Wordpad o altri) e inserite quanto descritto
    Adesso caricate con il programma ftp (FileZilla) tutto il contenuto della cartella di WordPress sul vostro spazio web. Digitare sulla barra degli indirizzi del browser (es. Explorer o Firefox) l’url http://es.indirizzo.mio.sito.com/wp-admin/install.php. e partira’ l’installazione vera e propria.
    Ora inserire il nome del blog e la vostra e-mail e cliccate su installa
    Alla fine dell’installazione vi verrà fornito un nome utente “admin” ed una password dell’account di amministrazione che vi dovrete annotare e conservare.
    Ora se avete seguito questi semplici passi non vi resta che inserire nome utente e password per entrare nel vostro Blog ( http://www.es.indirizzo.mio.sito.com)
    Fine della configurazione del file, adesso salva con nome e rinominatelo wp-config.php

    _____

    dell’installazione di cui ti parlavo.. per non combinare casini aspetto tue info:

  300. @maria: ok, don’t worry, vedo se riesco a risolvere.
    @elena: non so bene che guida stai seguendo, ma in teoria dovresti installare WP sul tuo computer, non su uno spazio web (o meglio, sullo spazio web o su wordpress.com ci vai dopo). Questo vuol dire che devi prima installare un qualche server (non so se l’hai già fatto), come Wampserver o EasyPHP. Se ti sembra troppo complicato, forse puoi provare Instant WordPress, che fa tutto quanto per te e ti ritrovi un WP già installato e funzionante.

  301. Ho cliccato il tuo link Aioros,
    ( Instant WordPress ), ..è uo in inglese gulp!
    un pò lo capisco, ma certo per un installaz. comunque ok, allora ho poi cliccato su download corrent (quello blu),

    sembra si sia installato senza problemi!

    Ma come faccio a capire dove, si è installato ???

    A te la parola…..

    grazie

  302. Ciao, complimenti, hai fatto un lavoro eccellente. Avevo un blog su splinder con appena una cinquantina di post, ma ci ero affezionato e mi dispiaceva perdere quello che avevo scritto. Grazie al tuo lavoro e alle tue spiegazioni sono riuscito a fare tutto rapidamente! Ora ho solo qualche problema di formattazione (vocali accentate e virgolette), ma immagino che dovrò sistemare tutto a mano. Grazie ancora!

  303. Salve a tutti e grazie ad @aioros per il gran lavoro.

    Segnalo però un bug di cui si è parlato poco nei commenti (ne accennava Imogene al commento http://www.aioros.net/splinder-importer-2010/#comment-6290)

    In poche parole, a me accade che l’ora solare/legale non venga correttamente gestita.

    Nello specifico: i post con l’ora legale hanno l’orario corretto (forse perché li importo ora, mentre vige l’ora legale?), mentre i post originariamente pubblicati durante i periodi di ora solare risultano posticipati di 1 ora.

    Ho già fatto l’importazione di un blog e me neresta un altro. Consiglio comunque l’importazione da file XML di Splinder, anche perché l’orario dei post è preciso al secondo (ora più, ora meno ;-D )

  304. Salve. Non riesco a capire cosa ho sbagliato, seguendo tutte le indicazioni (per il plugin SPLINDER FILE IMPORTER) non mi carica nemmeno un post.

    Solo una cosa non ho fatto, non ho modificato il file php.ini
    Ho wordpress caricato su un host, lo gestisco con filezille, ma non lo trovo.

    Cosa devo postare esattamente per avere una mano?

    PS: ma nessuno di voi ha riscontrato problemi nella creazione del file xml da splinder? Io ho dovuto farlo più volte, me lo crea spesso incompleto o con errori.

  305. E’ incredibile. Mentre scrivevo qui il commento mi accingevo a fare l’ennesimo tentativo (forse il trentesimo)…ed è riuscito tutto alla perfezione.
    Grazie

  306. Mitico!!!! Miticissimo! :)
    (a parte che ho imparato un sacco di cose)
    la guida è stata preziosissima, sembra che abbia tutto funzionato, anche se, bè, si è perso una ottantina di post, ma considerando che ulteriori smanettamenti mi indurrebbero a rinunciare al blog, da cui peraltro già latito da diverso tempo, lo considero un ottimo risultato!

    giusto una cosa: mi ha restituito un warning, di tanto in tanto, sempre lo stesso. Incollo di seguito:
    Warning: mysql_real_escape_string() expects parameter 1 to be string, object given in C:\BLOG\xampp\htdocs\wordpress\wp-includes\wp-db.php on line 787

    comunque, davvero, mitico :) e peraltro, finanche troppo generoso :)

  307. Non so se può essere utile, comunque il warning si ripete per 54 volte. Avevo pensato di trovare lo stesso numero di volte dei post persi, invece no. boh :) mi rimetto nelle mani di voi esperti ;)
    (ps appena avrò finito la migrazione, aggiornerò la mia pagina, che è ancora quella di splinder (e che fa strano perdere, a dire il vero)

  308. Ciao la mia community è una community muli-site, utilizza wodpress ms.

    Quando attivo il plugin splinder file importer in un sotto blog nulla di strano, quando inizio ad importare il file mi da pagina grigia, stop non si muove una foglia.

    Premetto che l’altro metodo “splinder importer” funziona perfettamente.

    mi puoi dire cosa fare?

  309. @ppork: non so davvero a cosa sia dovuta la questione dell’ora legale. Purtroppo al momento non ho il tempo di indagare.
    @Massimo: puoi essere più preciso? In generale, comunque, meglio provarlo in locale (per poi importare da WP a WP) che su una piattaforma online.
    @Lu': è un errore misterioso che è capitato a molti, tipicamente con XAMPP. Se ne hai voglia (:D) puoi provare con un altro tipo di installazione PHP (EasyPHP, WampServer, ecc.).
    @nobodyridesforfree: premesso che non ho mai provato il plugin su WP ms, non credo di aver ben capito come si comporta il plugin nel tuo caso. Non mostra nulla, ma continua a caricare qualcosa, a lavorare, o semplicemente si ferma senza dire nulla? E stai importando direttamente in un blog online (non in locale)? E ovviamente la domanda più banale ma obbligatoria: se l’altro plugin funziona, come mai non usi quello? :D

  310. HO mac, MAMP modificato per puntare alla cartella Sites e creato db dedicato in mysql. Installato l’ultimo wp 3.3.1 italiano e passato all’importatore il link URL file:///eccetera/splinder.xml …non va. Punto invece al file xml che è presente in questa paginona (grazie per non averla troncata, sarà meno leggibile ma è comodo avere tutto sottomano) e funziona. punto al file splinder del blog da convertire e mo funziona. Se qualcuno prova in locale e non gli va provi a puntare http://files.splinder.com/(ilvostrocodice).xml

  311. ciao, su wordpress.com esiste la possibilità dagli strumenti di importare direttamente da splinder ovviamente inserendo il file XML salvato. Ora, io ho due blog: il primo l’ho importato senza neanche fare “bah”, ma col secondo non c’e’ verso. Mi sai dire se sto sbagliando e se wordpress impedisce di importare su uno stesso indirizzo più di un blog?
    grazie in anticipo

  312. Ciao cris, non ho ben capito il problema: se hai due blog Splinder, dovrai avere due blog su WordPress.com (se non erro, puoi avere quanti blog vuoi con un unico account), e quindi avrai due pannelli di controllo separati dai quali importerai i due blog originari.

  313. Ah ecco, io tentavo di mettere i due blog in un unico blog wordpress. Volevo fare una sorta di riassunto dei due. Solo che probabilmente il ripetersi di date sovrapposte crea un qualche conflitto
    grazie!

  314. Ho fatto una banale modifica allo script perché nel wp di prova mi caricava tutti i title vuoti, così ho messo un contatore a base 1 e un $title = ‘vecchio blog n.’ . ($contapost++) per avere almeno un “vecchio blog n.1″

  315. Pingback: Come trasferire un blog da Splinder a Wordpress « Ufic

  316. Pingback: Omnia » Post Topic » Splinder: esportare il blog su Wordpress

  317. Pingback: Addio Splinder: come trasferire i propri archivi su wordpress.com [Tutorial] – Dabliu

  318. Pingback: Il cappello del giullare » Blog Archive » Settembre 2010 – Fuga da Splinder – Il cappello del giullare

  319. Pingback: Plugin Wordpress in italiano - MondoVirtualeBlog

  320. Pingback: Sylia: Un Blog "per caso"

Commenta