Fraintendimenti

Alla fine, Annozero è andato in onda, il documentario è stato trasmesso, monsignor Fisichella ha detto quello che doveva dire sorvolando qua e là, Odifreddi è stato praticamente inutile e Santoro si è comportato bene. Pure troppo, forse. Insomma una noia mortale, ecco, ma è stato meglio così.

Per dire, la linea difensiva è sostanzialmente quella del gigantesco malinteso ("Un [...]

(Stasera ad Annozero il famoso documentario. Se Santoro si comporta bene, ci sarà da divertirsi.)

Siamo già tutti ridotti allo stato laicale, noialtri

Sempre sullo stesso argomento, oggi tocca a Betori.
Monsignore dice che il documentario «non rispetta la verità, ad esempio quando attribuisce a Ratzinger la paternità di un documento emanato dalla Congregazione della Dottrina della Fede 19 anni prima della sua nomina alla guida del dicastero».
Ora, io capisco la preoccupazione, capisco che ci [...]

“Avvenire si difende dalle accuse (di cui non abbiamo mai parlato)”

Menzione d'onore per il Corriere, che nel suo articolo su "Sex crimes and the Vatican" si ricorda, quantomeno, di linkare Bispensiero.
Certo, è un peccato che il prestigioso giornale abbia prontamente scritto un articolo sulla reazione odierna di Avvenire al tam tam in rete su un vecchio documentario della Bbc riguardante la copertura assicurata dal [...]

“E’ falso!”

Ah, tra l'altro Avvenire si è finalmente accorto del documentario Bbc, e pubblica un bellissimo articolo di Andrea Galli, intitolato "Infame calunnia via Internet". Queste le principali argomentazioni:

Si tratta di un pot-pourri di affermazioni e pseudo-testimonianze che furono apertamente sconfessate a suo tempo dalla Conferenza episcopale inglese, la quale invitò l'augusta Bbc a "vergognarsi per lo standard [...]

Grande giornalismo

"Sex crimes and the Vatican" è un documentario della Bbc sui casi di pedofilia nel clero cattolico e sulle responsabilità della Santa Sede, documentario di cui si era parlato parecchio diversi mesi fa, ovviamente solo sul web. Il video era disponibile dal 3 Ottobre del 2006 sul sito della BBC e su Google Video. [...]