Un euro e sessantasei centesimi

Gli abbonamenti ferroviari dei pendolari devono aumentare, dovrebbero anzi almeno raddoppiare. Lo ha detto l’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato Mauro Moretti a SkyTg24 Economia. ”Si’, credo di si”’, devono aumentare ”come gli altri Paesi. Almeno come la Spagna dove costano il doppio”, ha detto Moretti, sottolineando che ”50 euro al mese vuol dire nemmeno un caffè per [...]

Autoconcorrenza

«Ieri sera mi avevano detto che forse c'era la nuvola islandese e allora abbiamo deciso di venire in treno invece che in aereo. Sono partito alle 7.30 e il treno ha avuto un'ora di ritardo. Mi dispiace»

«Siamo assolutamente d'accordo con Luca Cordero di Montezemolo: la concorrenza fra operatori efficienti e competitivi fa bene perchè spinge [...]

In poche parole, Chiara doveva prendere il regionale delle 17.15 da Milano per Parma. Il suddetto treno è partito con un'ora di ritardo perchè il convoglio proveniente da Reggio Calabria (detto anche "non sei davvero in ritardo se non hai almeno 270 minuti di ritardo") si è guastato, appunto, a Parma.
Ebbene, i tifosi del Crotone (credo) non sono riusciti [...]

Guinness Trenitalia

E con la tratta Lecce-Milano, Treno Espresso del 7 Gennaio, il record personale di Aioros sale a 16 ore e mezza in treno. Stabilito anche il nuovo record nel ritardo assoluto, 270 minuti, e nel ritardo alla stazione di partenza, 60 minuti.
Surclassato il precedente primato di 15 ore, sempre dell'Espresso, tratta Milano-Lecce, l'anno scorso, che mantiene però il record [...]

Precisazioni inutili

Stazione di Parma: "Trenitalia ricorda che salire sul treno senza biglietto può costare caro".
Vuoi per il prezzo del biglietto stesso, vuoi per zecche, furti, ritardi, scioperi, soppressione di treni, aria condizionata non funzionante e pendolari in decomposizione ammassati in corridoio a finestrini sbarrati, direi che quel "senza biglietto" è tutto sommato superfluo.