Attenzione, contiene cattivo gusto e disfattismo

Giunti a questo punto avrete probabilmente realizzato anche voi che l'unica via di uscita per il centrosinistra è la morte di Silvio Berlusconi. Metto subito le mani avanti, perché su internet ormai ci sono quasi più giornalisti sensazionalisti che adescatori pedofili e non si è mai abbastanza prudenti: non gli auguro la morte, e anzi credo di parlare a nome [...]

Raccogliete le firme per fermarlo

Dal momento che qualche mese fa, quando Berlusconi lanciò la cagata della raccolta firme contro Prodi, dissi chiaramente ad amici e conoscenti vari che era una cosa ridicola e inutile, che era bassa politica, che era una bambineria e che dal principale partito dell'opposizione - un partito a vocazione maggioritaria e a cui non mancano certo i mezzi e le [...]

E qui lo volevo

Ma avete notato che Veltroni ha trovato immediatamente qualcosa da dire sul vero grande scandalo dell'Italia di oggi, ossia lo slittamento di Tg3 e Primo Piano per far posto alla Dandini in seconda serata, mentre non ha ancora spiccicato parola su spazzatura, roghi, commissari speciali sui rom, pattuglioni di forze dell'ordine miste, pacchetto sicurezza e reato di clandestinità?

Hai capito mister bontà

Sto pensando di fare lo sciopero della fame per promuovere una moratoria degli scioperi della fame di Pannella.

C'è da dire comunque che a Veltroni coi radicali è riuscito il colpo perfetto. Pannella sbraita, ma si calmerà. Dovrà calmarsi, perché è vero che gli avevano garantito nove parlamentari e gliene danno cinque o sei, ma è anche vero [...]

Eh, non ci sono più le castrazioni di una volta

E ha risposto così ai giornalisti che gli chiedevano se fosse d'accordo con la proposta dell'intervento chimico contro i pedofili di cui sono sostenitori sia la Lega che Gianfranco Fini: "Nella relazione svolta dal professor Garattini (farmacologo di fama), non c'è nessuna certezza scientifica che interventi di carattere chimico possano avere effetti disincentivanti sugli atti di violenza", ha [...]

Come volevasi dimostrare

Quelli di GayToday hanno fatto cinque domande ai cinque candidati alla segreteria del Partito Democratico. Hanno risposto in tre (gli ultimi tre), e c'è parecchio da ridere (o da piangere, dipende dai punti di vista).

Adinolfi. Parte in quarta citando l'articolo 3 della Costituzione (""Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali [...]

Cominciamo bene

Ok, parliamo anche un po' di cose serie: Veltroni. No, sul serio, non ridete. Veltroni ha detto che il referendum elettorale gli piace, è bello, lo sostiene, ma non lo firma, perché lui è candidato alla segreteria di un partito che fa parte di una maggioranza all'interno della quale ci sono opinioni diverse a riguardo.

Quest'uomo è meraviglioso. [...]

Senso della misura

ROMA - Sarà la Sala Gialla del Lingotto a Torino il luogo in cui Walter Veltroni annuncerà mercoledì la sua candidatura alla carica di segretario del Partito democratico. [...] L'appuntamento è per le 17. L'idea è quella di una conferenza stampa, con 150-200 giornalisti invitati. Di certo il parterre si allargherà, e di molto. Le previsioni parlano di [...]

Ok, abbiamo capito

Va bene, Veltroni, sei buono. Sei buonissimo, vuoi bene a tutti. Sei uno di noi. Bravo. Mo però basta.

Do ut des

Il concetto di trattativa dei tassisti di Roma: no all'aumento delle licenze, no ai tassisti di Fiumicino tra i piedi, no al controllo satellitare.
Sì all'aumento delle tariffe.

No, cioè, se giacchè volete anche una sigaretta, organi freschi o bambine rumene chiedete pure tranquillamente.